Solitudine di Coppia: Quando chi ci sta Accanto non ci Soddisfa a Livello Emotivo

Quant’è triste la solitudine di coppia, la persona che ci sta accanto non riesce a darci ciò che ci aspettiamo e questo ci lacera dentro. Quando viviamo in famiglia o abbiamo già creato la nostra, nonostante i figli e le gioie, sentiamo dentro di noi tanta solitudine, significa che qualcosa non va per come deve andare.

La solitudine di coppia, quando la cerchiamo noi, può anche farci bene perché ci fa riflettere e ci aiuta a leggere dentro di noi.

Sentirsi soli, invece, perché le persone che ci circondano dovrebbero dare di più e il loro atteggiamento ci mortifica e non ci gratifica, giorno dopo giorno ci fa morire dentro e non ci guardiamo più nemmeno allo specchio.

La solitudine si può sentire anche quando si sta tra la gente.

Possiamo trovarci anche in mezzo a tanta gente, ma ci sentiamo molto soli perché ripensiamo tutto quello che potremmo fare se solo le persone che amiamo fossero come noi desideriamo.

Quella che fa soffrire più di tutte è la solitudine di coppia perché ci abbiamo creduto profondamente e credevamo che fosse un amore per tutta la vita. Qualcosa all’improvviso deve essersi spezzato e così l’intesa iniziale è svanita poco a poco.

Solitudine Di Coppia: Quando Chi Ci Sta Accanto Non Ci Soddisfa A Livello Emotivo.

E’ triste stare a letto accanto a una persona che non ti guarda nemmeno, che non si accorge dei tuoi segnali e tu ti senti gelare dentro. A stento ti da la buona notte e si gira dall’altra parte.
Tu resti sola con i tuoi pensieri.

NON PERDERTI  La scienza conferma: avere una sorella chiacchierona è il miglior antidepressivo che esista

Spesso le lacrime sono le uniche compagne fedeli che ti accarezzano il viso.

La solitudine delle donne

La solitudine di coppia è più frequente di quanto si immagini. Riguarda maggiormente le donne che per i loro valori di matrimonio che deve essere per sempre, non riescono ad accettare che quella è una storia arrivata al bivio.
Così continuano a soffrire e il loro malessere si ripercuote anche sui figli che vivono tristemente la vita familiare.
Bisogna guardare in faccia la realtà e non aspettarsi che le cose si aggiustino.

Troppi segnali hanno fatto capire che il partner viaggia in un realtà parallela e non c’è niente da fare.

La solitudine emotiva distrugge più di quella fisica

Molte donne direbbero che comunque la famiglia esiste e che il partner vive con lei e non ha scelto di lasciarla. La presenza di una persona solo fisica non basta. Occorrono i sentimenti, la presenza emotiva che ti faccia sentire parte integrante della sua vita. Una presenza fisica importante ti fa sentire amata e indispensabile.

Quando mancano i sentimenti la solitudine di coppia è glaciale.

– Anche se indossiamo un vestitino che gli avrebbe fatto girare la testa, abbiamo cambiato pettinatura e messo il profumo, lui passa e non si accorge di nulla. Non ci chiede di uscire insieme e ci lascia a casa senza mai domandarsi se ci piacerebbe andare da qualche parte. Poi ci rinfaccia che ce ne stiamo sempre chiusa in casa.

– In TV c’è la partita e noi come al solito dovremo restare in silenzio fino a domani e la gola pare che si spacchi.
– Talvolta ci proviamo a intavolare un discorso, ma è talmente distratto che capisce una cosa per un’altra e si finisce per litigare.

NON PERDERTI  Le Donne Ferite Troppe Volte Iniziano A Pensare Queste 7 Cose Senza Rendersene Nemmeno Conto

L’unione farebbe la coppia

Ci sentiamo una nullità quanto non essendo mai state incoraggiate ad intraprendere un’iniziativa che noi con entusiasmo volevamo tentare, ci rinunciamo.
Magari avremmo avuto solo bisogno di sentirci più sicure, ma come possiamo esserlo avendo vissuto con accanto una persona che non ci ha mai elogiato?

Avremmo avuto bisogno di un compagno di vita che ci avesse appoggiato in ogni momento, ma così non è stato.

Forse il nostro partner tende a sminuirci perché lui stesso non si sente adeguato e innalzare le nostre doti lo farebbe sentire incapace. Ama sentirsi il capo indiscusso della famiglia e se noi abbiamo fatto un lavoretto guadagnando dei soldini, non ci ha mai fatto sentire importanti.

La solitudine di coppia ci fa ammalare

Una situazione di questo genere che dura molto a lungo ci segna per sempre. Le ferite non sono facili a rimarginare e la nostra anima è profondamente buia. I risultati emotivi di questo tipo di solitudine ci hanno devastato e ci sentiamo davvero stanche. Vivere ogni giorno così ci ha consumato dentro facendoci dimenticare chi eravamo.
Diventiamo ansiose, abbiamo attacchi di panico e abbiamo paura di tutto. Quante di noi soffrono di depressione? Difficile uscirne in queste condizioni, meglio andar via che continuare ancora a vivere come un fantasma.

NON PERDERTI  La tragedia silenziosa che sta colpendo i bambini di oggi

Ci colpevolizziamo

Forse abbiamo anche noi una parte di colpa, ma è soprattutto la persona che ci sta accanto la maggiore responsabile perché ha deciso di ignorarci. Noi soffriamo perché speriamo in un cambiamento e ci colpevolizziamo. Vorremmo cambiare per lui, essere diverse sperando in un miglioramento del suo comportamento. I colpevoli non siamo noi, ma coloro che ci fanno sentire la solitudine.

La forza del cambiamento

Ora la cosa più difficile è trovare la forza di dire basta. Occorrerebbe una forza da leoni, ma ci manca perché la nostra autostima è davvero a terra. Temiamo di essere lasciati e figuriamoci se avessimo la forza di fare noi il primo passo.
Oramai la nostra è una dipendenza emotiva e nonostante quello che stiamo passando, temiamo che restare soli ci faccia ancora più male, ma in realtà non è così. Abbiamo bisogno di essere aiutati per dire basta.

La più bella solitudine è quella sana.

Ora che siete soli davvero, non vi sentite liberi e leggeri? Godetevi la vera vita e non guardate più al passato che vi ha fatto solo male. Il presente è quello che conta davvero e se avete trovato la forza di dire basta, sentitevene orgogliosi.
Non pensate più a come la persona che credevate quella giusta, vi faceva sentire. Voi sapete quanto valete ed è quello che conta adesso.

Pensate che la vita è fatta di prove e ciascuna di esse serve per crescere ed evitare di sbagliare ancora.