Menopausa: Ecco i 7 Modi Ideali per Evitare di Ingrassare

Un periodo delicato nella vita di una donna che può migliorare con delle piccole attenzioni. E’ la menopausa.

Ecco delle soluzioni per evitare di ingrassare durante la menopausa.

Con l’arrivo della menopausa, si devono prendere degli accorgimenti sia per evitare di prendere massa grassa, sia per rinforzare l’organismo e quindi reintegrarlo delle carenze di cui scarseggia.

E’ una fase naturale della vita di una donna e come tutte quelle che l’hanno preceduta anche questa ha i suoi lati positivi. La donna deve preparare il corpo per affrontare gli sbalzi ormonali e sa che è meglio condurre uno stile di vita sano.

La cosa sicuramente più importante è quella di evitare di prendere peso e deve assumere alimenti energetici che l’aiutano ad affrontare la stanchezza e la debolezza ossea.

Menopausa Ecco I 7 Modi Ideali Per Evitare Di Ingrassare.

Sono questi i sintomi principali della menopausa e l’organismo ha bisogno di molte sostanze nutritive che l’aiutano ad affrontare tutti questi cambiamenti.

Se fin ora la vita di una donna è stata concentrata sulla cura dei figli, ora è bene che si prenda cura di sè.
Una donna in menopausa è più bella e soprattutto è ancora giovane, pertanto è necessario che non si abbatta, nonostante alcuni fastidiosi sintomi che si presentano all’improvviso.
Le vampate di calore, gli sbalzi d’umore e la vescica che fa i capricci, ma a tutto c’è una soluzione.

NON PERDERTI  Medicinali a Rischio: Voltaren, Moment, Buscofen e altri 24 noti

Il metabolismo inizia a rallentare a causa dei livelli di progesterone e di estrogeni che si abbassano. Questo causa aumento di peso, ritenzione idrica e muscoli deboli.

La donna desidera restare sempre in perfetta forma, ma molte donne vedono ogni giorno il proprio corpo trasformarsi e questo non riescono ad accettarlo.

Ecco che vi proponiamo delle strategie da mettere in atto per mantenere il peso forma e siamo certi che vi impegnerete a seguirle.

Fate sport

Specie se non siete state mai delle sportive, non potete di certo diventarlo adesso. Quello che invece vi consigliamo è di comprare un contapassi e camminare ogni giorno. Andate a fare la spesa, ad accompagnare i figli a scuola, fate le scale e lasciate l’auto a casa. Aumentate ogni giorni i percorsi e vedrete che fra 15 giorni iniziate a notare qualche significativo cambiamento.

Assumete la vitamina D

Adesso le vostre ossa tendono ad indebolirsi ed è tipica di questo periodo l’osteoporosi. Aiutate l’assorbimento di calcio con la vitamina D. Assumetela con degli integratori, ma anche con l’esposizione al sole nelle prime ore del mattino e assumendo anche 3 uova la settimana e mangiando olio di fegato di merluzzo.

NON PERDERTI  Il ministero della Salute lancia l'allarme e ritira questo zucchero "non consumatelo e riportatelo al punto vendita"

Mangiate cibi ricchi di calcio

In questa fase delicata della vostra vita, il corpo ha bisogno di cibi ricchi di calcio. Ogni giorno variate e assumete il latte e la frutta secca a colazione. Mangiate a pranzo zuppe di legumi, o soia o pesce. A cena assumete formaggi light e broccoli lessati.

Arricchite i pasti con le proteine

Per aiutare i muscoli ad essere più forti, le proteine sono fondamentali. Mangiatele tutti i giorni, la cosa essenziale che scegliate carni e pesci magri, latte e derivati light, uova e frutta secca.

Le fibre sono un aiuto indispensabile

In menopausa si tende a soffrire di stipsi e le fibre aiutano a liberare il transito intestinale. Con le fibre si tiene sotto controllo il colesterolo, e la circolazione sanguigna. Il senso di sazietà favorisce la perdita di peso, poiché si tende a cercare meno cibo. A questo fine, assumete allora lenticchie, carote crude, mango, mandorle, mais, cereali integrali, frutta e verdura.

Ideali i carboidrati complessi

Gli alimenti come il riso, il pane e la pasta sono alimenti ricchi di carboidrati complessi che, essendo a lento assorbimento, non fanno innalzare i livelli di zucchero nel sangue. Mangiateli, ma le porzioni devono essere ridotte.

NON PERDERTI  Camminare allevia la tristezza, lo stress e rigenera il cervello

Mangiate alimenti ricchi di Omega 3

Non tutti i grassi fanno male. Quelli insaturi aiutano a prevenire i disturbi cardiovascolari e le infiammazioni dei tessuti. Assumete il pesce ricco di Omega 3, come il salmone.

Si tratta di avere un po’ di attenzione al momento di fare la spesa e scegliere gli alimenti giusti.

Sono molto importanti anche i metodi di cottura utilizzati. Si deve prediligere la cottura a vapore, alla griglia e al forno.

Prima dei pasti principali, bevete molta acqua, sgranocchiate qualche carota per eliminare i liquidi in eccesso e iniziate il pranzo. Chiudete sempre con della verdura cruda o cotta.

Con questi semplici accorgimenti potrete vivere questa fase della vita con più allegria e serenità.