Seguite questi consigli e mosche e zanzare spariranno dalla vostra casa

nonsolodonna 1

L’estate porta la bella stagione, le cene e i pranzi all’aria aperta con la famiglia e gli amici, la pelle scoperta che gode dei benefici dei raggi del sole…. Ma porta anche le fastidiose zanzare, pronte e velocissime a pungere. E in men che non si dica ti ritrovi piena di ponfi rossi che prudono e creano fastidio.

Ma possiamo utilizzare diversi oli essenziali contro le zanzare. Fra le punture di insetti, quello della zanzara è senz’altro uno dei più comuni nella bella stagione.

Con l’arrivo della zanzara tigre la puntura è diventata ancora più fastidiosa.

Da un lato perché il ponfo che si forma dopo la puntura è grande e dall’altro perché il prurito può essere insopportabile. In alcuni casi si possono verificare anche dolore e gonfiore.

E se il prurito è tale da grattarsi insistentemente, la pelle si può lacerare fino a sanguinare e a formare una piccola ferita.

Seguite questi consigli e mosche e zanzare spariranno dalla vostra casa.

I rimedi naturali contro le zanzare sono tanti: avrai sicuramente provato a spargere candele di citronella in giardino, oppure a posizionare vicino all’ingresso di casa delle piante antizanzare.

Per proteggerci dalla puntura della zanzara e non solo, possiamo ricorrere anche agli oli essenziali: 1. Olio essenziale di citronella Rimedio contro le zanzare per eccellenza, la citronella ha un potente effetto repellente. Per questo è uno dei rimedi più usati per liberarsi dalle zanzare. L’olio essenziale di citronella contro le zanzare è ancora più potente degli spray o delle candele. Ma ha un profumo non proprio piacevole.

NON PERDERTI  Versa l'aceto sul panno, il trucchetto che non potrai fare più a meno

Per mitigarlo, puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda o altri oli antizanzare con un profumo più gradevole.

2. Olio essenziale di lavanda

Quest’olio essenziale, che non può mancare in casa data la sua natura tuttofare, ha un doppio merito.

Seguite questi consigli e mosche e zanzare spariranno dalla vostra casa.

Da un lato, infatti, la lavanda tiene lontane le zanzare. Dall’altro, nel caso la puntura ci sia già, l’olio essenziale di lavanda è ottimo per alleviare il prurito.

3. Olio essenziale di tea tree

Che l’olio essenziale di tea tree sia fra i più potenti in circolazione ormai è cosa nota. Oltre ad avere un marcato effetto antibatterico e antibiotico, è anche un repellente per zanzare e altri insetti.

Se il suo profumo ti sembra troppo forte e poco piacevole, puoi usarlo per l’ambiente piuttosto che sul corpo. Così in una volta sola tieni lontane le zanzare e disinfetti gli ambienti in modo naturale.

4. Olio essenziale di menta piperita

Un altro olio essenziale contro le zanzare è quello di menta piperita. Non solo le tiene lontane ma è utile per rinfrescare l’ambiente e anche la mente. Provalo nelle giornate in cui il caldo sembra annebbiarti la mente. Sentirai una piacevole sensazione di freschezza. E anche la mente ne beneficerà.

NON PERDERTI  Tosse persistente? Miele e altri 2 rimedi naturali per eliminare lo stimolo, ecco come prepararlo

5. Olio essenziale di eucalipto

Si tratta di un altro olio essenziale balsamico e rinfrescante.

L’eucalipto tiene lontani gli insetti, se usato nell’ambiente con il diffusore o come spray. E, allo stesso tempo, purifica anche l’aria. L’eucalipto fa parte degli oli essenziali efficaci contro gli insetti in generale, non solo contro le zanzare.

6. Olio essenziale di geranio

Anche l’olio essenziale di geranio è un eccellente repellente per le zanzare. Agisce anche tenendo lontano gli insetti fastidiosi.

L’uso migliore di questo olio essenziale è come profumo naturale da mettere nell’apposito diffusore o da usare in candele profumate. Ha un profumo piacevole, quindi in grado di diffondere un piacevole aroma in casa.

7. Olio essenziale di basilico

Fra le piante più note come antizanzare in giardino c’è sicuramente il basilico. Il suo odore è infatti molto sgradito alle zanzare. In casa possiamo usare dell’olio essenziale estratto dal basilico, sia sulla pelle (da usare diluito) sia con il diffusore.

NON PERDERTI  La ricetta per la ricrescita dei capelli... provare per credere

E le zanzare se ne andranno in men che non si dica.

8. Olio essenziale di lemongrass

L’olio essenziale di lemongrass ha un forte effetto antizanzare. E anch’esso tiene lontani gli insetti dannosi e fastidiosi. Inoltre purifica l’aria e la rende più fresca e profumata.

9. Olio essenziale di melissa

L’olio essenziale di melissa tiene lontane le zanzare. E il suo profumo fresco e dolce dona fiducia in se stessi e rende l’atmosfera più rilassata.

Ottimo da usare la sera, poiché contribuisce a conciliare il sonno. Allevia anche ansia, tensioni e disturbi causati dallo stress.

10. Olio essenziale di coriandolo

L’olio essenziale di coriandolo è particolarmente efficace come antizanzare naturale. Pianta originaria dell’Africa, il coriandolo è fra i rimedi contro le punture di zanzare più usati dalle popolazioni locali. Un secondo rimedio è quello con limone e aceto.

Basterà mettere un barattolo colmo di aceto bianco e succo di limone sul balcone . Terzo rimedio è quello delle piante sul balcone vengono frastornate dalle profumo della menta, basilico e lavanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *