Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitava questa preghiera

L’esistenza di Padre Pio è improntata alla preghiera, al sacrificio e alla totale dedizione verso gli altri è un dato di fatto.

In ogni città, in ogni casa cattolica, probabilmente, oggi si trova almeno una statua di Padre Pio, una medaglietta, un pendente, qualcosa che ricordi questo frate cappuccino così mite, così buono, capace di portare speranza e guarigione nel corpo e nell’anima più esacerbata dalla sofferenza.

Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitava questa preghiera.

In particolare vogliamo soffermarci sulla preghiera che Padre Pio recitava quando qualcuno gli chiedeva, di persona o per iscritto, di pregare per lui o lei, o per qualcuno di caro.

Spesso queste preghiere, nelle quelli il frate infondeva tutta la propria fede e amore ed energia spirituale, sortivano l’effetto desiderato da chi le aveva richieste, portando a risultati sorprendenti, perfino miracolosi.

Ma questa preghiera non era stata inventata certo da Padre Pio. In realtà si tratta di una preghiera che già conosciamo, e sulla quale abbiamo scritto in passato: è la Novena Efficace al Sacro Cuore di Gesù composta da Santa Margherita Maria Alacoque.

Margherita Maria Alacoque fu una monaca e mistica francese vissuta nel XVII secolo, che ricevette molte rivelazioni da Gesù e fu una delle principali divulgatrici della devozione del Sacro Cuore di Gesù. Infatti anche la preghiera che Padre Pio soleva recitare per aiutare chi invocava il suo aiuto si rivolge in particolare al Sacro Cuore di Gesù, un cuore così buono, così misericordioso che non può certo lasciare inascoltate le invocazioni di chi si affida ad esso.

NON PERDERTI  Giuseppe Di Bella:"Ecco come truffarono mio padre e boicottarono la sua cura"

Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitava questa preghiera.

Come per tutte le preghiere, tuttavia, non si tratta di una formula magica, di una litania portentosa che, se recitata un numero di ripetizioni adeguato e con l’intonazione giusta, può sortire effetti miracolosi. Padre Pio la recitava con tutto il cuore, con tutta la fede di cui la sua anima grande era capace, e così dobbiamo fare noi, se ci aspettiamo di essere ascoltati.

Sebbene il Sacro Cuore di Gesù sia davvero infinitamente buono e potente, dobbiamo sempre ricordare che tutto ciò che ci accade e che potrebbe accadere in futuro ricade nella volontà di Dio, nel Suo piano per noi e per tutti gli uomini.

È solo accettando in assoluta umiltà e consapevolezza la nostra piccolezza, di fronte a Lui, e la Sua volontà, che possiamo sperare di essere ascoltati nelle nostre suppliche, soddisfatti nelle nostre richieste .Ogni giorno molti, di persona o via lettera, chiedevano a Padre Pio di pregare per un’intenzione specifica, e spesso questa intenzione ha ricevuto miracolosamente una risposta divina.

NON PERDERTI  Donna In Carne. Frequentarla rende gli uomini 10 volte più felici, lo dice la scienza

Ecco la preghiera che Padre Pio recitava ogni volta che voleva intercedere per qualcuno. In realtà è stata composta da Santa Margherita Maria Alacoque, e in genere viene chiamata “Novena Efficace al Sacro Cuore di Gesù”. La santa visse nel XVII secolo e durante la sua vita ricevette molteplici visioni di Gesù. Molti credono che si tratti di una preghiera potente perché esorta il cuore di Gesù ad avere misericordia di noi e delle nostre richieste.

Il cuore di Gesù è pieno d’amore e di compassione, e questa preghiera confida in quell’amore, credendo che sia abbastanza tenero da far fronte in modo generoso alla nostra richiesta, se è conforme alla sua santa volontà. Al di sopra di tutto, va recitata con fede sincera, come faceva Padre Pio, e non come una formula magica. Dio non è un genio che esaudisce il desiderio che esprimiamo, ma risponde con amore a un bambino che chiede qualcosa, sapendo esattamente di cosa abbiamo bisogno.

Ecco il testo della preghiera: O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, chiedete e riceverete, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto». Ecco che io busso, io cerco, io chiedo la grazia… Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

NON PERDERTI  Lo stato migliore della vita non è essere innamorati ma stare tranquilli

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, tutto quello che chiederete al Padre mio nel mio nome, ve lo concederà». Ecco che al Padre tuo, nel tuo nome, io chiedo la grazia… Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te.

O mio Gesù, che hai detto: «In verità vi dico, il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno».

Ecco che, appoggiato all’infallibilità delle tue sante parole, io chiedo la grazia… Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre. Sacro Cuore di Gesù, confido e spero in te. O Sacro Cuore di Gesù, cui è impossibile non aver compassione degli infelici, abbi pietà di noi, poveri peccatori, e concedici la grazia che ti domandiamo per intercessione del Cuore Immacolato di Maria, tua e nostra tenera Madre. San Giuseppe, padre putativo del Sacro Cuore di Gesù, prega per noi. Amen