Piante curative per vertigini, fibromialgia, lupus, artrite, stanchezza cronica e tanto altro

La natura ci sostiene e ci offre molte soluzioni per curare patologie e condizioni che disturbano la salute. Sono tante le piante curative che aiutano nei casi di ertigini, Fibromialgia, Lupus, Artrite, Stanchezza Cronica e tanto altro.

Se abbiniamo i rimedi naturali ad una buona cura tradizionale medica, i benefici possono essere significativi. Ecco tutti gli aiuti che pssiamo trovare dalle piante medicinali. 

Piante curative: quali usare 

L’arnica è una delle piante più benefiche. Può curare eruzioni cutanee, infiammazioni, ma anche acne, prurito ed altri problemi legati alla pelle.

Il tasso barbasso anche se poco noto è un toccasana durante la stagione invernale. Aiuta infatti a combattere efficacemente tosse, raffreddore e bronchite. Non solo: è utile anche per le crisi asmatiche che possono manifestarsi in qualsiasi periodo dell’anno. 

Non tutti conoscono la senna; è un’ottima pianta per dimagrire, ed è conosciuta anche per le sue proprietà lassative e depurative.

L’equiseto aiuta a migliorare la salute estetica: unghie, pelle e capelli saranno sani e bellissimi. Questa pianta si rivela utile anche per combattere funghi e batteri, quando questi si manifestano a livello cutaneo oppure sulle unghie.

NON PERDERTI  Semi di Chia per aumentare il metabolismo, dimagrire e combattere le infiammazioni. Ecco come usarli

Anche il rosmarino trova largo impiego per migliorare la salute dei capelli, soprattutto per contrastare la loro caduta. Aiuta inoltre a combattere l’ipertensione ed è un ottimo collutorio disinfettante.

Il boldo tratta tutti i problemi digestivi, oppure di alito cattivo; usato anche per cirrosi e stitichezza.

Tra le piante curative ricordiamo anche l’eucalipto. E’ un ottimo rimedio per tutti i problemi dell’apparato respiratorio, primo tra tutti l’asma.

La camomilla è un ottimo sedativo ma non solo. Si rivela utilissimo per i problemi epatici e biliari, spesso trascurati.

Nel caso del lupus, il basilico è un’ottima soluzione. Le sue proprietà antinfiammatorie e la presenza di antiossidanti naturali aiutano il corpo ad adattarsi allo stress e alle alterazioni enzimatiche. 

Il tiglio aiuta a calmare il sistema nervoso proprio come la valeriana. Entrambe le piante aiutano a contrastare gli stati d’ansia ma anche l’insonnia.

Il thé verde aiuta a perdere peso ma allo stesso è un ottimo antiossidante.

Un’altra ottima pianta che serve a combattere la depressione e il tono basso dell’umore è l’iperico. Detta anche erba di San Giovanni, questo fiore aiuta anche nel caso di fibromialgia

NON PERDERTI  Il succo che svuota l’intestino da tossine e materia fecale: elimina 4 chili in 7 giorni

Insomma, la natura ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno; sta a noi la possibilità di cogliere al volo l’occasione.