Pesticidi nel cibo: 200.000 morti l’anno, ma la gente continua a preferire il bello al sano

Spesso si dice che il bello è poco importante, che l’essenziale è ciò che c’è dentro. Un ragionamento che vale quando si tratta di persone e che tutti sembrano approvare, ma che non viene tenuto in considerazione proprio nell’agricoltura. Le persone sembrano infatti preferire il bello al sano. Lo dimostra l’uso davvero esponenziale di pesticidi nel cibo.

Pesticidi nel cibo: 200.000 morti l’anno

Un rapporto di relatori speciali dell’Onu ha dimostrato che è in atto un uso veramente spropositato di pesticidi nel cibo.

Per aumentare e migliorare la produzione agricola di una nazione in crescita, spesso si usano i pesticidi. Tale uso scellerato porta ad un incremento significativo delle morti, che sembrano quantificate in 200.000 all’anno causate proprio dall’uso dei pesticidi.

“L’uso eccessivo di pesticidi è molto pericoloso per la salute umana e per l’ambiente, ed è fuorviante affermare che i pesticidi sono vitali per garantire la sicurezza alimentare”. Sono queste le dichiarazioni di Baskut Tuncak e Hilal Elver, i relatori dell’Onu per il diritto al cibo.

NON PERDERTI  5 esercizi che trasformeranno il tuo corpo in sole 4 settimane

Secondo i due relatori, la responsabilità di queste morti per avvelenamento acuto è dovuta ad un tipo di marketing aggressivo che senza cognizione di causa vuole vendere sempre di più. In parole povere questo tipo di pubblicità attira le persone con prodotti apparentemente belli ma che danneggiano la salute di chi mangia e non solo.

Allo stesso tempo però, questa questione ha dato vita al solito scaricabarile. L’industria chimica, ha attribuito tutte le responsabilità agli agricoltori. Sempre secondo quanto dichiarato, sarebbero proprio i produttori gli unici responsabili di un uso eccessivo dei pesticidi. Dunque, a loro resterebbero le responsabilità delle terribili conseguenze che abbiamo avuto modo di vedere.

Tutto sembra muoversi soltanto nella direzione del denaro, senza alcuna considerazione per la salute delle persone. I consumatori ignari acquistano prodotti che a prima vista sembrano ottimi. Ma visto che possiamo scegliere, dovremmo avere cura di reperire prodotti senza pesticidi per evitare di avere gravi rischi per la salute.