Il padrone resta vittima del Covid 19 e lui continua ad aspettarlo all’entrata dell’ospedale, la storia che ha commosso il mondo

Le storie che ci commuovono, sono tante e le possiamo reperire ovunque, ma noi oggi, vogliamo proporvi una storia strappalacrime, davvero bella, una storia che ci farà tanto riflettere sulla fedeltà e sull’amore, una storia che ha commosso il mondo.

Durante l’emergenza coronavirus, ovunque, ci sono state delle morti, ma tutto è iniziato circa quattro mesi fa, in Cina, dove i casi si presentavano giorno dopo giorno, ora dopo ora, sempre più allarmanti.

Il padrone resta vittima del Covid 19 e lui continua ad aspettarlo all’entrata dell’ospedale, la storia che ha commosso il mondo

Per non parlare dei decessi, che erano davvero troppi, tutti soffrivano incredibilmente e la paura, ci ha reso più fragili del solito.

La storia che stiamo per raccontarvi è legata al lockdown, e alle persone che sono venute a mancare in questo periodo così duro.

La storia si svolge a Wuhan, in Cina, dove la situazione è precipitata, un uomo, di circa 65 anni, i primi di Marzo, è stato ricoverato d’urgenza in un ospedale, a causa delle sue condizioni di salute che peggioravano giorno per giorno e a causa dell’esito del suo tampone, positivo.

NON PERDERTI  La dipendenza da cellulare sta rovinando le famiglie e la riflessione è doverosa

All’uscita sua da casa, il suo cagnolino fedele, lo ha seguito e lo ha accompagnato in ospedale, dove però, nei successivi cinque giorni, l’uomo non ha potuto vedere ne sentire nessuno.

Dopo questi cinque giorni di lotta tra la vita e la morte, l’uomo è deceduto e il cane, è rimasto lì, in attesa del suo padrone.

Ora, sono passati tre mesi, eppure il cane è ancora in quell’ospedale, in attesa che il suo padrone esca dalla sala intensiva, i medici dell’ospedale hanno subito capito la situazione e hanno coccolato e tenuto in custodia il cucciolo.

Ormai è diventato la mascotte dell’ospedale, e ha segnato un capitolo importante del 2020, poiché questo cucciolo, non è altro che il simbolo della sofferenza che abbiamo vissuto in tutti questi mesi, in silenzio.

Molte persone che passano per quell’ospedale, lo vedono e si chiedono di chi possa essere, ogni volta che però, ascoltano la sua storia, scoppiano in lacrime, senza riuscire a darsi una spiegazione.

NON PERDERTI  La Casa Nella Prateria. Cosa Fanno Gli Attori Oggi?

Come sia possibile che dopo tutto questo tempo, il cagnolino, sia ancora lì in attesa del suo padrone.

Questa storia ha dell’incredibile, ma ci fa riflettere sul fatto che comunque, nonostante la sofferenza e le tragedie, l’unica cosa che resiste a tutto ciò, è l’amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *