Energia Maligna: 7 Oggetti Proibiti che l’attirano in Casa Nostra

Essere scaramantici è da ignoranti, ma non esserlo porta sfiga, siete d’accordo con questa affermazione? Credete nelle energie nostre ed altrui?

Se la vostra risposta è si, allora siete nel posto giusto, si sostiene che ognuno di noi emana un tipo di energia che può essere positiva o negativa in base a chi incontriamo e a chi ci troviamo di fronte. Purtroppo questo tipo di energia, non può essere controllata, per cui, se incontriamo qualcuno che ci trasmette energia negativa l’assorbiremo a prescindere da ciò che vogliamo.

Energia Maligna: 7 Oggetti Proibiti Che L’attirano In Casa Nostra.

Dunque non solo è incontrollabile, ma nemmeno chi la emette sa di farlo, per cui, ovviamente, è una situazione incredibilmente strana e per questo motivo, non tutti credono in questo. Ma non solo le persone emanano le energie, anche gli oggetti ne possiedono una, ogni oggetto, ha un tipo di energia, questo dipende esattamente da due fattori: se è nuovo o usato.

NON PERDERTI  Caldo Intenso: Come Dormire Tranquillamente Anche D’Estate

Se è usato, ci sarà una grande probabilità che il vecchio proprietario, abbia trasmesso la propria energia all’oggetto, per cui potrebbe essere anche un’energia maligna. Se è nuovo, questa condizione è più rara che si presenti, ma ciò dipende anche se è stato toccato da persone che hanno una forte energia negativa o positiva.

E’ ovvio che gli oggetti, soprattutto in un negozio, tendono ad essere toccati da più persone, per cui, sarebbe inutile vivere nella paranoia che le persone con energie negative possano toccare degli oggetti.

Lista degli oggetti che emettono una forte energia negativa

Ma ci sono determinati oggetti, che a prescindere da quello che vi ho elencato prima, emettono una forte energia negativa ed oggi ve ne stileremo una lista.

I primi oggetti negativi, sono le piante / fiori finti o quelli addirittura secchi, le piante o i fiori finti, sono da sempre grandi portatori di energie negative. Questo perché questo tipo di oggetto, richiama l’energia negativa e non riesce a sprigionarla per nessun motivo, per cui se avete la sensazione che vi sia dell’energia negativa in casa, sbarazzatevene.

NON PERDERTI  Allarme parvovirosi in Italia: cani a rischio gastroenterite può essere letale

Al secondo posto, troviamo cactus o tutte le piante che hanno delle spine, c’è un’antica credenza, che riflette sul fatto che queste piante impediscano l’entrata di denaro.

Al terzo posto, troviamo gli specchi rotti o macchiati, ovviamente, sappiamo tutti il motivo per cui questo oggetto può richiamare energie negative.

Al quarto posto, troviamo la scopa, in realtà la scopa è un fantastico oggetto, soprattutto utile, funzionale solo se riposto a setole in giù, se riponete la vostra scopa con le setole in alto, sistematela. Questo perché favorisce l’ingresso di energie negative e contribuisce a procurare una certa sfortuna in amore.

Al quinto posto, troviamo le forbici, un oggetto spesso considerato di poca utilità, qui vi troviamo un forte dibattito, la capacità di attirare energia negativa è dovuta dal come si ripongono. Vi è una buona percentuale di persone, che pensa che l’energia maligna viene attirata se le forbici vengono riposte “chiuse”, un’altra percentuale pensa che accada se vengono riposte “aperte”. Ovviamente, secondo noi, è necessario considerare il pericolo delle forbici, per cui se avete dei bambini in casa, lasciatele chiuse, senza dar peso a questo. Però, se ci basassimo su delle credenze popolari e antiche, le forbici, andrebbero riposte aperte, così da far confluire del denaro in casa.

NON PERDERTI  Impara da Rumi come cambiare in meglio la tua vita

Al sesto posto, troviamo le stoviglie rotte, in realtà, le stoviglie, spesso si rompono per cui è impossibile evitarlo, ma è necessario non tenere a lungo la spazzatura in casa.

Al settimo posto, troviamo gli animali imbalsamati, questo in realtà è dovuto al fatto che come gli esseri umani anche gli animali hanno delle energie. Per cui, se l’animale imbalsamato, produceva dell’energia negativa, questa non smette di essere prodotta e resta in casa.