E’ inutile pregare se poi siete pieni di cattiveria

Distinguere le persone buone da quelle cattive non è facile e di certo non lo sarà mai. Forse con il tempo si può riuscire a capire meglio la tipologia di individuo che abbiamo davanti, ma non ne avremo mai la certezza . Questo perché spesso le persone sanno mascherarsi bene dietro a determinati gesti che le categorizzano subito come “buone”, mentre internamente sono pieni di cattiveria.

Questi gesti, però, non ci garantiscono che queste persone siano effettivamente buone come vogliono dimostrarci; spesso commettono questi “atti buoni”, solo per far credere agli altri di esserlo.

E’ inutile pregare se poi siete pieni di cattiveria

Talvolta alcuni pregano anche perché vogliono autoconvincersi di essere delle brave persone, anche se, nel loro profondo, sanno di non esserlo.

Ovviamente non è il caso di tutti, ma molte persone spesso tendono a comportarsi male e poi frequentano luoghi di culto per sentirsi meglio con se stessi; un po’ come se giustificassero le loro azioni dietro a questi gesti. Insomma, molte persone si comportano male e poi frequentano la chiesa.

NON PERDERTI  Per essere felice devi imparare ad ignorare molte persone

Questo può accadere anche per il bisogno di riconoscimento; molti hanno bisogno cioè di sentirsi continuamente apprezzati qualsiasi sia la loro etica, soprattutto se quest’ultima è compromessa da gesti non appropriati. Talvolta, queste persone sanno mascherarsi perfettamente; sanno omologarsi alla massa facendo credere anche alle persone più buone d’animo, di essere esattamente come loro, emulandole.

 Il tempo ci aiuterà a far cadere tutte le maschere

Nonostante i buoni propositi, pregare o frequentare la chiesa per rispondere a questi bisogni non farà mai di costoro delle brave persone.

Sicuramente diventeranno dei bravi attori, perché smascherarli non sarà facile.

Il tempo ci aiuterà a far cadere tutte le maschere; ma questa certezza non deve portare ad un’attesa che diventerebbe snervante, perché non si può vivere aspettando che una persona si riveli per quella che è.

In ogni caso bisogna avere tanta pazienza; prima o poi anche i migliori attori crollano e mostrano anche se in piccola parte la loro vera natura.

NON PERDERTI  Il coraggio di dire ciò che si pensa in un mondo di maschere

Se invece sentite di essere chiamati in causa perché avete le caratteristiche sopra descritte, sappiate che andare in chiesa o pregare non vi servirà a nulla se commettete cattive azioni.

La coscienza resterà sporca a prescindere dalle azioni che commetterete per dimostrare agli altri o a voi stessi che siete persone pulite.

Un pensiero riguardo “E’ inutile pregare se poi siete pieni di cattiveria

  • Gennaio 26, 2020 in 5:17 pm
    Permalink

    Può anche essere che insistendo con la preghiera, sebbene non con l’animo libero dalla propria cattiveria, Dio possa poi

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *