Come lavare le scarpe in lavatrice senza rovinarle

Uno dei problemi che ci accomuna un po’ tutti, è come lavare le proprie scarpe senza rovinarle, ma soprattutto in lavatrice.

Lavarle a mano, è sicuramente una fatica, anche perché è quasi impossibile riuscire a rimuovere tutte le macchie. Soprattutto se le scarpe sono bianche o comunque di qualche colore abbastanza chiaro. Chiunque abbia provato a lavarle in lavatrice, si sarà accorto che in un certo senso, si sono parzialmente rovinate o quasi totalmente.

Insomma, è davvero un impresa lavare le scarpe, ma noi, possiamo darvi una serie di consigli che possono sicuramente facilitarvi in questo lavoro.

Come lavare le scarpe in lavatrice senza rovinarle.

Ma soprattutto possono garantirvi che le vostre scarpe, verranno lavate in maniera impeccabile in lavatrice senza rischiare di rovinarle totalmente. Prima di tutto, c’è una premessa da fare. Le scarpe non dovrebbero mai essere lavate in lavatrice, non sono predisposte per questo tipo di lavaggio, ma, possiamo prendere vari accorgimenti.

NON PERDERTI  Scarpe Bianche Sporche? Ecco il Super Trucco Tutto Naturale per Riportarle in Vita

Il primo consiglio è quello utilizzare un sacchetto rigorosamente di stoffa, dove riporre all’interno le proprie scarpe, ma se siete sprovvisti di un sacchetto di stoffa ci sono altri metodi da utilizzare.

Ad esempio in alternativa, si potrebbe utilizzare una fodera vecchia di un cuscino, possibilmente richiudibile. L’utilizzo del sacchetto o della fodera, fa in modo che le scarpe non entrino a contatto diretto con il cestello della lavatrice.

Il secondo consiglio prevede…

Il secondo consiglio, prevede, rimuovere sia i lacci che le suole interne, quando mettiamo le scarpe in lavatrice, la prima cosa che riscontriamo è che si rovinano le suole ed i lacci.

Queste due cose, possiamo lavarle separatamente dalle scarpe, anche perché non riusciamo a lavarle bene. Il terzo consiglio, è quello di eliminare la centrifuga, poiché rovineremo certamente le scarpe, è possibile, anzi è obbligatorio asciugare le proprie scarpe al sole.

Il quarto consiglio riguarda il detersivo da utilizzare, insomma, è consigliabile utilizzare quello liquido perché quelli in polvere, non vi garantisce i stessi risultati. Il quinto consiglio è scegliere in maniera appropriata anche la temperatura, non tutti sanno che le scarpe non vanno lavate a “caldo”.

NON PERDERTI  Cenere del camino. Non la gettate non c’è nulla di più sbagliato scoprite perché

In questo modo le rovineremo, invece, è appropriato, lavarle a circa 30 gradi, così che non rovineremo né la colla utilizzata per le scarpe né il tessuto.

Il sesto consiglio, è quello di pulire in maniera superficiale le scarpe, prima di inserirle nella lavatrice, va bene anche se utilizziamo un panno inumidito. Il settimo consiglio, è quello di eliminare lo sporco incrostato prima del lavaggio vero e proprio, così da facilitare il lavoro alla lavatrice. Insomma, se utilizziamo una spazzola bagnata con un po’ d’acqua calda e ovviamente un po’ d’olio di gomito, elimineremo lo sporco ostinato e otterremo un risultato magnifico.

L’ottavo consiglio, in realtà, è più indicato per salvaguardare la “salute” della propria lavatrice, nel sacchetto o nella federa, insieme alle scarpe, sarebbe opportuno riporci anche dei vecchi asciugamani. Così da attenuare lo scontro tra cestello e scarpe, poiché sappiamo che la lavatrice è davvero molto delicata e qualche urto in più potrebbe compromettere il suo funzionamento