Vitamine. Non ignoriamo questi sintomi perché ci avvertono di un pericolo

Il nostro corpo è praticamente perfetto e funziona in perfetta armonia, tutto è perfettamente connesso e se qualcosa, inizia a dare problemi, ci mostra subito i sintomi come se ci fosse un allarme collegato. Sappiamo che il nostro corpo ha bisogno di vitamine, l’assunzione di queste ultime è fondamentale per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Ma se non assumiamo abbastanza vitamine, il nostro corpo, ci allarma subito, e alcuni sintomi si manifestano in maniera palese e sembra impossibile ignorarli. Quali di questi sintomi non bisogna mai ignorare?

E soprattutto come possiamo prevenire eventuali problemi futuri?

Vitamine. Non ignoriamo questi sintomi perché ci avvertono di un pericolo.

Oggi ve lo spiegheremo noi. E’ ovvio che, se dovreste riscontrare alcuni di questi sintomi, è necessario recarsi dal proprio medico di fiducia e non basarsi solo da quello che si legge su internet. Non assumere vitamine, sicuramente non comporta la comparsa immediata di malattie gravi, ma sicuramente potrebbe essere una causa fondamentale.

NON PERDERTI  Quando non si hanno più lacrime da versare piange il corpo, ecco cosa succede

Uno dei segnali più importanti e da non ignorare, sono le eruzioni cutanee e i rossori che possiamo presentare soprattutto sul nostro viso, questo perché c’è una mancanza di zinco.
Ma la mancanza di zinco può provocare anche pelle secca e problemi di cicatrizzazione, ma sono causati anche da mancanza di biotina.

Come integrare queste vitamine: assumendo frutta secca, salmone, semi di zucca, banane e cereali integrali. Il secondo sintomo è il formicolio alle mani e ai piedi, in questo caso, il corpo ha necessità di vitamina B in particolare B6, B9 e B12.

Se vengono a mancare queste vitamine, ci potrebbero essere dei problemi ai nervi periferici che causano la sensazione di formicolio. In questo caso bisogna assumere: spinaci, vongole, ostriche, uva, fagioli e asparagi.

Crepe o tagli laterali alle labbra o sulle labbra, in questo caso, abbiamo una carenza di vitamina B, esattamente come la precedente.

Ma potrebbe essere anche una grave carenza di ferro, per riparare a questo danno, bisogna assumere: uova, tonno, lenticchie, tofu e semi di sesamo.