Viaggiare sul mitico Oriente Express come negli anni 20 si può. Ecco come

Sicuramente almeno una volta nella vita, avete sognato di rivivere in  , perché la vostra anima si sente attratta dall’atmosfera degli anni passati.

Sembra quasi impossibile poter rivivere le stesse sensazioni che si percepivano magari, nell’ottocento o più semplicemente, negli anni 20 e 30.

Qualcosa però sta cambiando pare infatti che a Venezia stia tornando un antico treno che all’epoca trasportava i passeggeri dall’Italia a qualsiasi capitale d’Europa attraverso un viaggio di circa due o tre giorni.

Il Venice Simplon Oriente Express, totalmente ispirato all’epoca del “grande Gatsby”

Il treno di cui stiamo parlando è: il Venice Simplon Oriente Express, totalmente ispirato all’epoca del “grande Gatsby”.

È un treno davvero affascinante, sia per quanto riguarda l’arredamento, sia per come le hostess si prendono cura dei passeggeri; a bordo di questo treno è possibile rivivere quell’epoca nel vero senso della parola.

Questo treno già attivo dal 1900 fino al 1977 solo adesso, è stato restaurato totalmente, sempre rispettando l’impronta precedente e rimesso in attività proprio per far rivivere quest’esperienza ai turisti.

NON PERDERTI  Giuseppe Di Bella:"Ecco come truffarono mio padre e boicottarono la sua cura"

Il treno è provvisto di ben 17 carrozze e viaggerà per più di 30 settimane all’anno. La tratta principale sarà: da Venezia a Londra e proprio su questo tragitto, si baserà la prima partenza di inaugurazione.

Nel 2020 infatti è prevista la prima partenza da: Venezia fino a Londra il 27 marzo 2020, il treno giungerà a Londra il 29 marzo.

A bordo di questo treno sarà possibile godere di cocktail tipici di quell’epoca e gustare piatti raffinati in compagnia sia del personale che dei passeggeri. Il tutto incorniciato da: una musica jazz live poiché all’epoca non si disponeva di impianti stereo.

Si dice che i biglietti siano quasi terminati del tutto e che il costo di un singolo biglietto, sia molto elevato, poiché destinato soltanto ad una fetta di popolazione, ovvero quella che può permettersi di viaggiare in prima classe.

Ovviamente questa informazione non è precisa, difatti ad oggi non sono ancora in vendita i biglietti. Per cui, probabilmente non avranno un prezzo così elevato da impedirci di fare un salto nel passato su questo treno magnifico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *