Torna l’ora solare: ecco quando portare indietro le lancette

L’ora solare, per noi è ormai un ricordo lontano. Infatti, venendo dall’estate siamo ancora abituati alle lunghe giornate estive, quelle che ci permettono di godere del tramonto fino alle otto di sera.

Adesso, con l’arrivo dell’autunno, tutti i ricordi estivi svaniscono, tra queste le tante agognate ferie estive. Ma ciò che svanirà, insieme a tutto questo, è l’ora legale, per dare il benvenuto all’ora solare.

Ora solare: ecco quando e come spostare le lancette

Questo passaggio, avverrà nella notte tra sabato 26 ottobre e domenica 27, alle 3.00 di notte, dovremmo spostare la lancetta di un ora indietro, così anche da consentirci di dormire un ora in più.

Sicuramente, durante questa primavera ed estate, avrete sentito parlare, come il Parlamento Europeo, abbia proposto un’abolizione dell’ora solare. Ovviamente per quest’anno non è ancora avvenuta.

Questo perché, ancora non hanno trovato un accordo all’interno del Parlamento Europeo, la proposta di abolire l’ora solare è stata presentata dal presidente della commissione europea di Bruxelles, Jean-Claude Juncker.

NON PERDERTI  Ecco cosa significa sognare la nonna: interpretazione e numeri al lotto

Dopo questo annuncio, si sono un po’ tutti allarmati. Si pensava infatti che quest’anno, non avremmo più dovuto effettuare questo passaggio all’ora indietro, che è sempre stato il benvenuto, in quanto ci consente di dormire un’ora in più anche se per una notte sola.

Infatti, il pensiero di poter dormire di più, anche solo per una notte, sicuramente è qualcosa di molto rassicurante e allietante, anche se, in un certo senso, è soltanto una piccola illusione.

Ad ogni modo, è possibile che entro l’autunno del 2020, questo procedimento non verra più eseguito. Anche perché se questa proposta dovesse entrare in vigore, dovrà farlo entro e non oltre l’inverno 2019/2020.

Ovviamente, non dovremmo allarmarci per nessuna ragione. Anche perché, per noi non cambierà assolutamente nulla. Anzi, molto probabilmente, potremmo godere del tramonto “allungato”, anche per tutto l’autunno.

E non c’è cosa più bella, che godersi quelle lunghe giornate, dove il sole ci fa compagnia a lungo, ma soprattutto, molti sostengono che sarà sicuramente più piacevole affrontare la giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *