Storie d’amore che funzionano. Qual è il segreto?

Le storie d’amore, sono così avvincenti, ci rendono felici, ma soprattutto ci fanno sentire vivi. Come se, amare fosse un po’ come respirare, insomma, diventa quasi indispensabile.

Ma le storie d’amore, ad un tratto terminano. Nonostante, noi fossimo convinti che quella persona, sarebbe stata la persona più adatta a noi, qualcosa ha rotto all’improvviso il vostro rapporto.

Storie d’amore che funzionano, qual è il segreto per restare insieme?”.

Accadono cose che nessuno riesce a spiegarsi, per cui, iniziamo a chiederci cosa abbiamo sbagliato in quel rapporto, in realtà, la domanda giusta da farsi è: “Qual è il segreto per restare insieme?”.

Andiamo ad analizzare le fasi più importanti in una relazione, perché, come sappiamo, la relazione è un insieme di “step”.

Prima di tutto, è necessario avere una buona comunicazione, comprendersi, ascoltarsi ma soprattutto prestare attenzione a ciò che l’altra persona dice.

Ascoltare è diverso dal “sentire”, poiché, molti di noi, ascoltano soltanto per rispondere ad una frase, quando sarebbe importante analizzare ciò che ci viene detto. Questo processo, dovrebbe anche donarci la capacità di disinnescare certe situazioni che si creano in una conversazione, che successivamente, portano alla lite o alla discussione.

NON PERDERTI  Le zie sono delle seconde mamme, ma è sempre così?

Spesso, comunicare in maniera civile è la cosa migliore, senza mai doversi sentire in dovere di arrabbiarsi o sentirsi superiori al nostro partner. In secondo luogo, bisogna smettere di pensare che sia necessario “condividere gli stessi interessi”, la maggior parte delle coppie che funzionano, non hanno molti interessi in comune.

Infatti, avere i propri interessi e coltivarli da soli, non significa necessariamente, escludere il proprio partner dalla propria vita. Insomma, se voi preferite andare al teatro e il vostro partner preferisce guardare la televisione, non è obbligatorio dover accontentare l’altra persona sacrificando i propri interessi.

Qualche volta potreste andare incontro alle esigenze dell’altro, ma talvolta potreste coltivare i vostri interessi, senza per forza includerlo. In terzo luogo, c’è un fattore, che molti credono decisivo, ovvero la sfera sessuale e fisica, i rapporti sessuali, non sono per forza ciò che lega due persone.

A volte, anche soltanto delle coccole o carezze, possono essere “attenzioni necessarie”, per il buon funzionamento della coppia, anche se, sicuramente il sesso gioca un ruolo importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *