Sbavare. Se ti Capita Durante il Sonno Allora ti Conviene Sapere Perché

Sbavare nel sonno probabilmente non è una cosa molto piacevole. Si trovano i cuscini bagnati e non tutti sono pronti ad ammettere questo piccolo difettuccio che però è molto frequente ed è del tutto indipendente dalla nostra volontà.

Però ci sono tante cose che bisogna sapere su questa sorta di disturbo che non dobbiamo vergognarci di avere.

Sbavare nel sonno: ecco perché succede

Come ben sappiamo esistono diverse fasi del sonno, e tra le più importanti c’è la famosa fase REM, quella in cui il nostro corpo entra in un sonno profondo e ristoratore, molto utile quindi per rigenerarsi.

Proprio su questo tema e su quello della bava si è espresso il dottor Jorge Abel Salinas, in quel momento l’adulto è completamente disconnesso, non è più per nulla presente e il riflesso della deglutizione viene annullato.

La saliva però non smette di riprodursi e per tale ragione, non potendo deglutire, l’unico modo per espellerla è sbavare. Quindi perdere saliva nel sonno è assolutamente una cosa positiva. Significa che i processi del sonno si verificano normalmente e che raggiungiamo ogni notte la fase più importante, quella REM, in cui si annulla il riflesso della deglutizione.

NON PERDERTI  Le numerose proprietà degli asparagi selvatici: prelibati, antidepressivi, energetici, riducono la cellulite e depurano

Il fenomeno quindi indica una buona qualità del sonno, mentre nel caso dei bambini è diverso, in quanto questi ultimi possono sbavare fino a 3 o 4 mesi anche senza essere nel mezzo del sonno. Se sbavare però ci da’ fastidio, magari perché non dormiamo da soli o perché non vogliamo trovare i cuscini bagnati, possiamo cercare di respirare sempre dal naso e non dalla bocca, oppure dormire con la testa più sollevata.

In questo modo il flusso d’aria arriverà in modo maggiore e non ci sarà bisogno di aprire la bocca mentre dormiamo. Allo stesso tempo verifichiamo di non soffrire di apnee notturne né di altri disturbi del sonno, così da essere sicuri della sua buona qualità. Per dormire bene possiamo adottare anche piccoli e grandi accorgimenti per allontanare l’ energia negativa e migliorare l’ambiente in cui dormiamo.

Francesca Varriale