Ora solare, ecco quando cambia l’orario. Ma sarà l’ultima volta?

Quanto abbiamo atteso l’arrivo dell’autunno? Quest’anno davvero tanto, anche perché in seguito all’emergenza COVID, non vediamo l’ora di salutare il 2020, e ogni giorno che passa, ci avviciniamo sempre di più all’anno nuovo.

Con l’arrivo dell’autunno, si avvicina anche il momento di cambiare la posizione delle lancette del nostro orologio, ma questo, quando avverrà?

Quando cambia l’orario

Di comune accordo, è stato prestabilito che lo spostamento delle lancette, verrà effettuato la notte tra il 24 ottobre e 25 ottobre, alle ore 03.00.

Dovremmo quindi spostare le lancette indietro di un’ora, questo ci regalerà un’ora di sonno in più.

Anche se, ormai, grazie agli smartphone e apparecchiatura elettronica varia, non abbiamo più bisogno di spostare manualmente l’orario, ma saranno loro, autonomamente a cambiare l’orario.

Certo, con l’ora solare, ci ritroveremo a dover salutare il sole, circa due ore prima del tramonto estivo, anche perché lentamente, giorno dopo giorno, le giornate stanno diminuendo e per chi, è amante del sole, questa non è effettivamente una buona notizia.

NON PERDERTI  Invoca San Valentino per chiedere amore e un’unione fedele nella coppia

Sarà l’ultima volta?

Ma, non dimenticate che forse, questa volta, sarà l’ultima volta che dovremo spostare le lancette e fare una differenza tra ora legale e ora solare. L’unione Europea ha espresso il suo parere al riguardo, e circa due anni fa, già iniziammo a parlare di quanto era necessario che anche l’Italia, prendesse una posizione al riguardo.

Infatti si diceva che quest’anno sarebbe stato l’ultimo anno a dover cambiare l’ora legale in quella solare, eppure ancora nessuna notizia arriva dal parlamento.

Sicuramente ci saranno dei risvolti nei prossimi mesi, soprattutto perché, l’unione europea, si aspetta di ricevere una risposta in tempo, in modo tale che tutto il continente sia in regola e che non vi sia alcuna differenza tra una nazione e l’altra.

Sicuramente ne sapremo di più, per il momento, godiamoci l’arrivo dell’autunno e con lui, anche l’addio al 2020, che non ci ha regalato tanta felicità quest’anno, con la speranza che il 2021, arrivi più gioioso che mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *