Pasta contaminata dai pesticidi, all’interno citiamo dove si può consultare

C’è una grave notizia che nostro malgrado dobbiamo comunicarvi. Chi ha visto il servizio di Striscia la Notizia, saprà di per certo di cosa stiamo parlando. Da questo servizio è emerso, che alcuni marchi di pasta anche piuttosto famosi e molto acquistati da noi consumatori Italiani, hanno al loro interno un livello di glifosato molto alto.

Cosa è il glifosato?

Il glifosato é un pesticida davvero molto forte che può portare anche lo sviluppo di cellule tumorali, sono davvero molto dannose per il nostro organismo. Successivamente, è stato chiarito che questo tipo di pesticida, arriva da zone come: Stati Uniti e Canada. Il perchè lo si evince dal fatto che questo tipo di pesticida sia stato bandito dalla Comunità Europea.

Oltre al pesticida di cui abbiamo già trattato, sono stati riscontrate anche quantità elevate di microtossine.

Inchiesta de “Il salvagente

L’inchiesta “il salvagente” che ha analizzato 23 tipi di pasta di uso comune, ha notato questi livelli incredibili di sostanze tossiche al loro interno.

NON PERDERTI  Coronavirus: A Bergamo, fruttivendolo egiziano regala frutta e verdura ai più bisognosi "ricambio la vostra accoglienza"

Questi marchi, non sono presenti soltanto nei supermercati comuni, ma anche nei discount, sotto altri nomi, poiché sappiamo che i prodotti che troviamo nei discount, sono marchi importanti travestiti da altri. Importante per il momento è seguire tutte le novità su questa situazione e capire come muoversi e cosa fare.

Ovviamente, sembra impossibile dover rinunciare ad un bene quale la pasta, che soprattutto per noi Italiani è fondamentale.

Diciamo che è il pasto più gettonato da sempre, infatti in quasi tutte le famiglie italiane la troviamo come piatto principale di uno dei 2 pasti giornalieri. Dopo questa notizia, sarà quasi impossibile poter mangiarla senza pensare che possa essere contaminata. Ad ogni modo, aspettiamo un provvedimento da parte del nostro stato verso queste aziende che hanno continuato a produrre questo tipo di pasta contaminata senza mai scriverlo sul suo retro.

Perché sappiamo che per legge è necessario analizzare il cibo e scrivere sul retro tutto ciò che contiene.

NON PERDERTI  Bimbo affetto da fibrosi cistica sconfigge il Coronavirus

Ecco i giudizi e le marche controllate dal più alto al più basso

De Cecco:   9,8 Voto

De Cecco integrale:  9,6

Voiello 100% grano aureo:  9,5

La Molisana:   9,5

Rummo:  9,1

Alce Nero Bio: 9

Garofalo integrale:   8,9

Rummo Bio integrale:  8,9

De Cecco Bio:   8,8

Coop Bio:  8,7

Buitoni:   8,7

Barilla Bio:   7,5

Barilla 5 cereali:  6,9

Garofalo:   6,7

Esselunga:   6,5

Barilla:  6,4

Divella:   6,3

Coop:   6,2

Granoro:  6,1

La Molisana integrale:   6

Del Verde:  4,5

Combino (Lidl):  3,5

Tre Mulini (Eurospin):  3