giovedì, Aprile 25, 2024
Casa

I mille usi della lampada da tavolo

Quando si arreda un ambiente domestico, non si può non prendere in considerazione l’illuminazione. Si tratta di un aspetto che permette di dare al contesto quell’atmosfera speciale che ha sempre il suo perché.

Occuparsi di questo tema vuol dire, per forza di cose, prendere in considerazione la scelta mirata delle lampade da tavolo.

Lampade da tavolo: perché sono importanti

Le lampade da tavolo sono importanti per diversi motivi. In alcuni casi, hanno un ruolo meramente decorativo, che non deve assolutamente essere considerato superfluo. In altri, invece, il loro compito è quello di ottimizzare lo svolgimento di alcuni compiti, dallo studio, allo smartworking, fino alla realizzazione di contenuti video.

Nel primo caso, ci si può focalizzare, a seconda dello stile dell’ambiente, su soluzioni in cui il protagonista è il design. Prendiamo come esempio una camera da letto arredata in stile Shabby Chic. In questi frangenti, può stare benissimo una lampada da tavolo sul mobile toilette (l’illuminazione funzionale, ossia quella che aiuta nella beauty routine, è quasi sempre incorporata nello specchio).

NON PERDERTI  Le spugne e i panni da cucina sono pieni di batteri, ecco come disinfettarli

In un salotto arredato in stile minimal, si può collocare una lampada decorativa in mezzo al tavolo da pranzo. In questa circostanza, invece, una buona idea può essere quella di orientarsi verso un modello particolarmente originale, per esempio una lampada dalla struttura scultorea che ripropone concetti ancestrali come quello della fiamma.

Diverso, invece, è il caso delle lampade da tavolo che assolvono una funzione pratica. Tra queste è possibile includere, per esempio, le fonti di luce posizionate sulla scrivania. Scopriamo come sceglierle al meglio.

Come scegliere la lampada da scrivania

Come già detto, sotto il cappello delle lampade da tavolo è possibile includere anche quelle da scrivania. Per sceglierle al meglio, è innanzitutto importante puntare verso accessori realizzati con materiali solidi e certificati. Devono essere in grado di sopportare il calore proveniente dalla lampadina per diverse ore della giornata.

Inoltre, il fascio di luce deve essere orientabile agevolmente. Un doveroso cenno va dedicato anche alla base, che va scelta avendo cura di mettere in primo piano il massimo della solidità. Mentre si lavora, infatti, può capitare di urtare inavvertitamente la lampada. Quest’ultima non deve in alcun modo rischiare di cadere.

NON PERDERTI  Fornelli Anneriti. Come Pulirli Senza Fatica e senza Detersivi

Per quanto riguarda il colore, non ci sono regole particolari. Una buona idea consiste nel trovare un abbinamento con un altro dettaglio presente nella stanza. Giusto per fare un esempio concreto, ricordiamo la possibilità di scegliere la lampada della scrivania del medesimo metallo delle gambe delle sedie.

Apriamo una piccola parentesi dedicata alla temperatura di colore della luce. Per la tipologia di lampada da tavolo oggetto di questo paragrafo, si consiglia di mantenersi attorno ai 4000 K. Si tratta, infatti, di una soluzione ideale per favorire la concentrazione.

La ring light

Negli ultimi anni, sulla scia dell’esplosione dei contenuti video sui social – per tantissime persone, la loro creazione è diventata un lavoro – si è diffuso l’utilizzo di una tipologia di lampada da tavolo che permette di girarli creando una luce di alta qualità.

Si tratta della ring light, molto utile anche per chi fa spesso conference call. Come sceglierla? Focalizzandosi prima di tutto sul diametro, che dovrebbe essere non inferiore ai 25 centimetri. Se, per i propri video o per le call, si ha la necessità di illuminare, oltre al viso, anche un’ampia zona della stanza, si può arrivare fino a 45.

NON PERDERTI  Pulisci in questo modo i mobili in legno della cucina, saranno come nuovi

Per il resto, spazio al gusto personale. Un suggerimento interessante prevede il fatto di focalizzarsi verso ring light con basi di design e realizzate con materiali di alta qualità, così da coniugare al massimo funzionalità e estetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hiubert ADV
Partita IVA: IT03031480803