La tua casa è uno spazio sacro che ha un’anima, ecco come armonizzarla

La casa è lo specchio dell’anima di chi la abita, vivere in armonia con la propria casa, è normale, quasi naturale, poiché ognuno l’arreda a proprio piacimento e la sceglie proprio perché è quella perfetta.

La ricerca della casa perfetta, spesso è lunga e faticosa, ma quando arriva, lo sentiamo, è lei la casa che abbiamo sempre voluto, insomma, la casa che quando entriamo ci fa sentire al sicuro.

La tua casa è uno spazio sacro che ha un’anima, ecco come armonizzarla.

La casa infatti, è il luogo dove ci isoliamo dai problemi del mondo, dove i giudizi e le cattiverie, si allontanano da noi, dove ci sentiamo al sicuro e sappiamo che nulla ci può accadere.

Se però, non ci sentiamo al sicuro in casa nostra, c’è qualche problema, anche serio, con la casa stessa, dalle sensazioni e dal contatto che abbiamo con lei. Ogni casa ha uno spirito, che prende il nome di: Genius Loci, una parola che deriva dal latino, insomma ogni spirito della casa è in qualche modo collegata con il proprio inquilino.

NON PERDERTI  La vera ricetta della crema al caffè come quella del bar

Si dice infatti che non sono gli inquilini a scegliere la casa, ma è la casa che sceglie loro e li accoglie, ma soprattutto li accomoda in luogo tranquillo e sicuro.

Se però vi sentite a disagio con la vostra casa, non è detto che dobbiate cambiare appartamento, semplicemente, ci sono dei modi per instaurare una specie di connessione con il Genius loci. Dovete scegliere l’angolo della casa che più vi ispira, che più trasmette delle emozioni positive o che più caratterizza quella casa.

Dopodiché dovrete accomodarvi, preferibilmente per terra, in quel posto e fare dei lunghi respiri, per entrare in contatto con lo spirito della casa.

Facendo questo esercizio per circa tre o quattro volte alla settimana, sentirete la differenza e noterete anche un cambiamento di sensazioni quando vi farete ingresso dalla porta. E’ davvero un rimedio infallibile, molte persone che non riuscivano ad accettare la propria abitazione lo hanno provato e si sentono davvero meglio in casa loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *