Hamburger di Zucchine, gustosi, sani e con pochissime calorie

I vegetariani sono in costante aumento. Allo stesso tempo molte persone desiderano dimagrire senza rinunciare però ai cibi gustosi e buoni. Il connubio ideale e il pranzo perfetto è costituito dall’ hamburger di zucchine.

E’ ottimo soprattutto per chi vuole perdere peso, in quanto la zucchina è composta al 95% da acqua ed è quasi del tutto priva di calorie.

Gli hamburger di zucchine sono ottimi da inserire nella dieta vegetariana e possono entrare a far parte anche del menù fisso se desideriamo perdere peso.

Hamburger di Zucchine, gustosi, sani e con pochissime calorie.

Abbiamo bisogno di:

2 zucchine medie (peso totale 450 grammi circa)

50 grammi di parmigiano in polvere

50 grammi di pane integrale grattugiato

mezzo spicchio d’aglio macinato

un cucchiaio di cipolla macinata

un cucchiaino di peperoncino dolce

1 uovo intero

sale e pepe quanto basta

Hamburger di Zucchine, gustosi, sani e con pochissime calorie.

Iniziamo a sbucciare e grattugiare le zucchine, poi disponiamole tutte su un colino in modo tale che possa uscire la più alta quantità d’acqua possibile.

NON PERDERTI  La Vera Ricetta della Crema al Mascarpone

Poi mettiamo tutte le zucchine in un contenitore, ed aggiungiamo alcuni degli ingredienti più importanti: pane grattugiato, aglio, cipolla, sale e pepe. Mescoliamo e facciamo integrare tutti gli alimenti.

Sbattiamo l’uovo in un altro piatto tenendo da parte del pane grattugiato. Prendiamo una porzione d’impasto e diamole la forma di una polpetta. Mettiamo nell’uovo e nel pane grattugiato, impanando nel vero senso della parola la polpetta che si trasformerà ben presto in un hamburger vegetariano.

Ripetiamo con le altre porzioni. In considerazioni delle quantità degli ingredienti, potranno venire fino ad 8 polpette. Molto dipenderà anche dalle dimensioni che vorremo dare ad ogni hamburger.

Una volta fatte tutte le forme tonde, schiacciamole così da dare una forma discoidale, da hamburger, al cibo. Cuociamo gli hamburger in una padella con un po’ d’olio o, in alternativa, potremmo farle arrosto. E buon appetito a noi e ai nostri commensali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *