Insalata Diuretica che Sgonfia l’Addome, fa Espellere Liquidi e Brucia il Grasso

Depurarsi periodicamente è sempre molto importante. Non soltanto per dimagrire e migliorare così lo stato di salute generale, ma anche per poter espellere quelle tossine potenzialmente dannose per il nostro corpo. Prova l’ insalata diuretica che gonfia l’addome.

C’è chi, per raggiungere questo scopo, assume diuretici, ma in alcuni casi possono essere troppo forti e dare vita a squilibri elettrolitici.

Una corretta alimentazione è sempre la chiave di tutto e lo dimostra questa insalata di cui parleremo, con effetti diuretici e positivi per la salute, senza però esagerare.

Insalata Diuretica che Sgonfia l’Addome, fa Espellere Liquidi e Brucia il Grasso

Questo cibo aiuta a combattere il grasso in eccesso, il gonfiore addominale e la ritenzione di liquidi. La ricetta è molto semplice e leggera, facile da mettere in pratica e adatta anche per chi soffre di problemi digestivi.

E’ doveroso però precisare che per dimagrire e per vivere davvero in salute è necessario mangiare sempre sano (non soltanto, magari, una volta a settimana con questa insalata) e svolgere la corretta attività fisica.

NON PERDERTI  La dieta degli spinaci per dimagrire 3 chili in 7 giorni

Per preparare l’insalata diuretica abbiamo bisogno di: 150 grammi di pomodorini, 40 grammi di cipolla rossa, un avocado, un cetriolo. Qualche foglia di prezzemolo, olio extravergine d’oliva, aceto ed un pezzetto di formaggio feta.
Anche la preparazione è molto semplice trattandosi di un ‘insalata ‘cruda’. bisogna affettare tutti gli ingredienti,

aggiungiamo il formaggio feta e poi mescoliamo. Aggiungiamo l’olio e se riteniamo opportuno e se ci piace possiamo aggiungere anche dell’aceto.

Bisogna tenere a mente che questa insalata non sostituisce i pasti e, di conseguenza, sebbene vada integrata nella dieta quotidiana, dev’essere mangiata prima dei pasti e non al posto di questi ultimi.

Infatti è leggera, la preparazione è semplice e velocissima perciò si può gustare senza alcun problema come spuntino prima di mangiare. I risultati saranno evidenti fin da subito ma non dimentichiamo di non intraprendere diete, soprattutto se drastiche, senza prima aver consultato il medico (in particolar modo se soffriamo di determinate patologie)