Google ci spia, registrando in silenzio tutto quello che diciamo. Ecco come fermarlo e cancellarlo

Sono tante le persone che avanzano l’ipotesi secondo la quale la tecnologia ci spii in tutti i momenti. Anche Google.

I gestori che ascoltano le nostre telefonate, i motori di ricerca che controllano cosa andiamo a vedere, le mappe che tracciano i nostri spostamenti. Adesso però è Google che finisce nell’occhio del ciclone.

La nuova funzione è stata integrata di google

Grazie ad una nuova funzione inserita nel loro software di ricerca, Google potrà usufruire di un valore annuo all’interno del quale troverà non soltanto tutte le ricerche fatte nel corso dei 365 giorni ma anche delle nostre conversazioni private e registrate, svolte magari attraverso il motore di ricerca più famoso in assoluto.

La nuova funzione è stata integrata per fornire dati di ricerca più accurati. Google capirà i nostri gusti, ciò che andiamo spesso a vedere, in quale città viviamo ed altre informazioni che migliorano i risultati delle ricerche. Ma a quale prezzo?

Ad ogni modo non siamo obbligati ad usufruire di questo software, nonostante entrerà automaticamente in vigore. Avremo la possibilità di eliminarlo e disattivarlo.

NON PERDERTI  L'invidia di un amico è peggio dell'odio di un nemico

Nonostante Google registri tutto questo per migliorare la nostra esperienza e promette sempre che non utilizzerà queste informazioni contro di noi. Ovviamente è impossibile saperlo con certezza. Chi desidera non lasciare traccia di ciò che fa (neppure le tracce audio che vengono frequentemente registrate attraverso i dispositivi Android, quando diciamo “Ok Google”), può andare a visitare l’elenco delle attività che ha svolto sul motore di ricerca cercando queste parole sul web.
A questo punto potremo disattivare il tracciamento delle ricerche che facciamo ma anche le ‘attività audio’, che Google dice essere utili per migliorare le prestazioni dell’assistente che riconoscerà meglio la nostra voce ed il nostro modo di parlare aiutandoci a fare ricerche sempre migliori. Anche in questo caso potremo semplicemente disattivare la funzione. Google non ci traccerà più e potremo dormire sonni tranquilli.