Dattero: il “frutto più sano del pianeta” che previene e cura decine di condizioni

La natura ci offre tantissime risorse. Come abbiamo già avuto modo di vedere in più circostanze, i rimedi migliori per alcune patologie o condizioni provengono proprio dalla comune frutta o verdura. Oggi parleremo del dattero.

Ci viene in soccorso per tantissime comuni patologie che ci farebbe comodo prevenire, soprattutto con l’avanzare dell’età.

I datteri sono il frutto tipico delle tavolate festive. Immergere alcuni datteri in acqua e tenerli ammollo per tutta la notte, per poi bere il liquido contenuto, è un modo per poter usufruire di tutti gli aspetti positivi e nutrienti del dattero.

Tra questi, migliorare la situazione cardiaca in generale e abbassare la pressione, evitando così problemi cardiovascolari.

Dattero: il “frutto più sano del pianeta” che previene e cura decine di condizioni.

Allo stesso tempo abbassano i livelli di colesterolo, aiutando quindi nella prevenzione di eventi considerati infausti e terribili come ictus e infarti. Prevengono inoltre la formazione di cellule tumorali, mantenendo quindi l’intero corpo in salute.

Il ferro contenuto nei datteri aiuta nella formazione dell’emoglobina e dei globuli rossi, contribuendo all’innalzamento dei valori dell’ematocrito.

NON PERDERTI  Baffetti. Come eliminarli in modo PERMANENTE dal viso in soli 20 minuti

Quindi i datteri sono un frutto estremamente utile e consigliato per chi soffre di anemia; con 5-6 datteri al giorno noteremo grandi miglioramenti sia a livello pressorio che di ferro.

Mangiare alcuni datteri al mattino sembra possa facilitare di gran lunga la perdita di peso, contrastando allo stesso tempo sgradevoli episodi gastrointestinali come la diarrea, grazie al potassio contenuto che migliora la microflora intestinale. Il potassio inoltre migliora la funzione muscolare.

Il fosforo contenuto nei datteri è particolarmente utile per la concentrazione e per migliorare l’afflusso di sangue al cervello, di conseguenza sono un toccasana per le funzioni cerebrali.

Anche il calcio è molto utile, soprattutto nei bambini o in generale per mantenere il corpo in salute. Il magnesio serve per la muscolatura, per dilatare i vasi sanguigni e per evitare squilibri elettrolitici di qualunque genere. E buon appetito