Le coliche mestruali corrispondono ad un dolore pari ad un attacco di cuore secondo la scienza

Le mestruazioni, sono una condizione femminile, tutt’ora considerata un taboo, non tutte le donne ne parlano apertamente, ma soprattutto se hanno problemi con quest’ultimo difficilmente ne parlano con il ginecologo.

In realtà le mestruazioni, anche se una condizione normale, sono davvero importanti, non hanno soltanto la funzione di inviare un messaggio quale la non fecondazione di un ovulo.

Ma regolano i livelli ormonali e tanto altro, ma è davvero molto sottovalutato, poiché considerato una condizione normale e comune tra le donne.

Le coliche mestruali corrispondono ad un dolore pari ad un attacco di cuore secondo la scienza.

I dolori delle mestruazioni, variano a seconda dei soggetti che la provano, non tutte ad esempio, lamentano i crampi mestruali o addirittura non tutte lamentano la comparsa della sindrome pre mestruale.

Poco tempo fa, all’university college di Londra, è stata sviluppata una ricerca per comprendere a pieno il dolore mestruale e la sua importanza. In seguito a questa ricerca, è emerso che i dolori mestruali, se troppo forti, non sono di fatto normali, ma vogliono comunicarci qualcosa.

NON PERDERTI  I dolori e gli stati emotivi potrebbero essere collegati tra loro

Le coliche mestruali corrispondono ad un dolore pari ad un attacco di cuore secondo la scienza.

Tra l’altro, sono arrivati a paragonare, i crampi mestruali quanto un attacco cardiaco, ma allora perché non viene considerato come un problema serio? In realtà solo perché è una condizione normale. Generalmente, le donne, curano i dolori, in particolare i crampi mestruali, con dei medicinali leggeri, quali: il paracetamolo e l’ibuprofene, davvero comuni.

Questo però, risolve il problema soltanto per qualche ora, quando in realtà, bisognerebbe andare affondo al problema con una vera e propria visita ginecologica. Questo perché, se su una scala da 1 a 10, soffrite circa il 9 o il 10, molto probabilmente soffrite di endometriosi, una malattia che si presenta con un eccesso di endometrio all’interno dell’utero.

Dunque, se soffrite di forti dolori durante le mestruazioni, tanto da non riuscire a svolgere alcune delle attività quotidiane che invece svolgiamo generalmente senza alcun problema. Se soffrite di dolori forti tanto da avere mal di stomaco, vi consigliamo urgentemente, di rivolgervi ad un ginecologo di fiducia e se sentite la necessità, anche di consultare più medici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *