Caso Ragusa, Antonio Logli sposa l’amante Sara Calzolaio

Il caso Ragusa, è ancora un fatto di cronaca che ci lascia sempre senza fiato, dopo tanti anni di indagini, c’è ancora qualcuno che dubita della colpevolezza di Antonio Logli (marito di Roberta Ragusa).

Il mistero infatti, risiede proprio nel fatto che non sia mai stato rinvenuto il corpo della Ragusa.

Solo poco tempo fa, Logli, asseriva che Roberta si era trasferita in Liguria e molte persone avrebbero avuto l’opportunità di vederla, viva e vegeta.

Ad ogni modo quest’uomo però, è stato condannato a 20 anni di reclusione per omicidio e il suo consulente: Anna Vagli, ritiene che sia opportuno, presentare al processo, il testimone attendibile che asserisce di aver avvistato Roberta Ragusa in Liguria.

Intanto però, la vita di Logli continua indisturbata, infatti, tra poco convolerà a nozze proprio con la donna che all’epoca della scomparsa di Ragusa, era considerata la sua amante: Sara Calzolaio.

Il loro matrimonio, non è ben visto dalla società, è sempre stato molto discusso questo rapporto, per circostanze ovvie, ma soprattutto perché Sara Calzolaio, non ha mai abbandonato Logli, nonostante le accuse e successivamente la condanna.

NON PERDERTI  L' appello accorato dei nostri eroi: tu resta a casa, io resto in corsia

Caso Ragusa, Antonio Logli sposa l’amante Sara Calzolaio

La scomparsa di Roberta Ragusa infatti, è molto legata a questa vicenda, proprio perché, quel gennaio 2012, la Ragusa, scoprì che suo marito: Antonio Logli e la babysitter dei suoi figli: Sara Calzolaio, avevano una relazione extra coniugale.

Poco dopo questa scoperta, Roberta Ragusa, svanì nel nulla senza lasciare alcuna traccia di sé e lasciando i suoi figli con il marito e la famiglia.

Quando Roberta Ragusa scomparve, all’epoca da poco 19enne, Sara Calzolaio, si trasferì con Antonio Logli e i suoi due figli: Alessia e Daniele, per aiutarlo ad accudirli. Solo adesso, dopo un lungo tempo, i figli sono riusciti ad accettare la relazione tra Logli e Calzolaio.

La stampa ovviamente, si è informata anche sui dettagli del matrimonio. Pare che abbiano deciso di sposarsi con un rito cristiano evangelico, religione che ha sposato da poco Logli. Ovviamente la cerimonia religiosa avverrà soltanto il giorno in cui Logli sarà libero.

Per il momento, i due, possono sposarsi con il rito civile, in carcere e lo scambio di promessa di matrimonio, è avvenuto tramite video conferenza online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *