13 Trucchi per Rendere la Vostra Casa Pulita e Avere un Sacco di Tempo Libero

Trucchi per rendere la vostra casa pulita. Tante soluzione per avere a disposizione un sacco di tempo libero.

Ogni giorno, per la pulizia della casa occorre un sacco di tempo. Molto spesso non è possibile averne cura come si deve a causa dei figli e del lavoro fuori.

Le donne che amano curare la propria casa avrebbero bisogno di avere ogni giorno una mano d’aiuto, per arrivare a fare tutto e rendere la casa uno specchio.

In questo articolo, abbiamo pensato proprio alle massaie che tentano, ogni giorno di rendere la loro casa pulita e desiderano avere anche del tempo per sé stesse.

13 Trucchi per Rendere la Vostra Casa Pulita e Avere un Sacco di Tempo Libero.

1 Con dei rimedi naturali, potete rendere la vostra lavatrice sempre pulita e profumata. E’ sufficiente utilizzare l’aceto e basta versarne un bicchiere nel cassetto del detersivo e azionare il lavaggio. La temperatura dell’acqua deve essere a 60°. Il risultato finale sarà eccellente. In pochissimo tempo, la vostra lavatrice sarà pulita come nuova.

2 I vostri capi possono essere bianchi e senza aloni aggiungendo un misurino di aceto bianco nel cassetto dell’ammorbidente. I colori saranno più brillanti.

NON PERDERTI  Mai provato a mettere il sale grosso nella caffettiera? Se lo avessi saputo prima...

3 Per rendere il vostro bagno pulito, in poche mosse avrete dei servizi brillanti con poca fatica. Basta scaldare mezzo bicchiere d’aceto e unirlo a un bicchiere di detersivo. Utilizzando un flacone spray, potrete lavare tutte le superfici rapidamente e ottenere dei risultati strabilianti.

4 Per pulire i vetri delle finestre si perde sempre molto tempo. Gli aloni sono difficili da eliminare e spesso i vetri restano appannati. I prodotti più efficaci sono sempre i più costosi. Utilizzando un misurino di aceto aggiunto a un cucchiaino di bicarbonato, in un litro d’acqua, gli infissi e i vetri brilleranno senza fatica. Sarà sufficiente passare della carta per asciugarli.

5 Sappiamo quanta cura avete per l’igiene e quando si tratta di bambini non è mai abbastanza. I giocattoli vengono messi spesso in bocca e quindi, per evitare infezioni, li dovete lavare spesso. Per evitare di doverli lavare uno alla volta, li potete mettere direttamente in lavatrice, dopo averli infilati in una borsa a rete.
6 I vostri bambini sono degli artisti e usano i muri come tela per dipingere? Niente paura con il nostro trucco non avrete bisogno di strofinare. E’ sufficiente utilizzare il dentifricio. Basta metterne un pò su un panno in microfibra e passarlo sull’inchiostro. Il colore andrà via immediatamente.

NON PERDERTI  La tua casa è uno spazio sacro che ha un'anima, ecco come armonizzarla

7 Un altro trucco efficace è il deodorante oppure la lacca. Basta spruzzarne un pò su muri e pavimento, e lavare con acqua. Le macchie spariranno in men che non si dica.

8 Un’altra soluzione è la soda. Sarà sufficiente metterne una piccolissima quantità su una spugna umida e passarla sulle pareti. Risciacquate con acqua e il risultato è immediato.

9 Vi è mai capitato di versare dello smalto per unghie? Sembrerebbe impossibile da rimuovere. Se lo smalto è fresco, è sufficiente passare subito un tovagliolo di carta e poi una gomma da cancellare per rimuoverne i residui. Se, invece, lo smalto si è asciugato, applicate sulla macchia un pò di lacca e pulire, infine, con dell’acqua calda e sapone.

10 Se lo smalto cade sul tappeto, non disperate. Basterà applicare uno smacchiatore per tessuto sulla zona da trattare, lasciando agire per qualche minuto. Passare un panno umido per rimuovere il tutto.

11 Quanti di voi si sono domandati come pulire il forno a microonde. Il nostro trucco consiste nel tagliare un limone a metà e metterlo in una tazza. Aggiungere anche della cannella e accendere il forno alla temperatura più bassa. Azionandolo per soli 5 minuti, il vostro forno sarà disinfettato e avrà eliminato i cattivi odori.

NON PERDERTI  Carta stagnola. Un semplice foglio di alluminio sulla tavola da stiro. Geniale: ecco a cosa serve

12 Quanto tempo impiegate a pulire la cucina, specie dopo aver cucinato delle fritture? Ebbene con la nostra soluzione in pochi minuti avrete terminato. E’ sufficiente preparare una miscela con bicarbonato di sodio e olio vegetale. Applicatela sugli aloni e le superfici unte, lasciate agire per soli 5 minuti e passate un panno con del sapone. La vostra cucina tornerà a brillare.

13 Quando si tratta di polvere, non è facile liberarsene. Mai un giorno che si possa dire di esserne senza. Togliere la polvere da tutte le superfici non è un lavoro piacevole e c’è da perderci davvero tanto tempo. La nostra soluzione consiste nel mettere qualche goccia d’olio d’oliva su un panno morbidissimo. Passate il panno su tutte le superfici, quindi ripassate con un’altro panno pulito. I vostri mobili rimarranno puliti più a lungo, grazie allo strato d’olio rimasto che funge da pellicola protettiva.