5 consigli per arredare un soggiorno piccolo

Oggi come oggi, vanno tantissimo, soprattutto nei contesti urbani, gli appartamenti piccoli. Chiamarli in causa significa, per forza di cose, aprire la parentesi dei soggiorni di estensione contenuta. Nel momento in cui ci si trova davanti alla necessità di arredarne uno, può capitare di vivere dei momenti di sconforto. Il soggiorno, infatti, è una stanza fondamentale della casa che, negli ultimi anni, ha “cambiato pelle” diventando ancora più importante (al giorno d’oggi, infatti, nell’ambiente living si studia e si lavora oltre a rilassarsi).

Per fortuna, esistono alcuni trucchi semplici e alla portata di tutti che permettono di creare uno spazio all’insegna del comfort. Se ti stai chiedendo quali siano, non devi fare altro che proseguire nella lettura di questo articolo, dove ne abbiamo selezionati cinque.

Fai attenzione alla scelta del divano

Fare attenzione alla scelta del divano può sembrare un consiglio banale quando si parla dell’arredamento di un soggiorno piccolo. Attenzione, però: se ci si ferma a riflettere, è facile accorgersi che non lo è così tanto. Sono infatti poche le persone che, per esempio, cercano divani con braccioli poco voluminosi, così da evitare di togliere spazio alla seduta. In generale, il divano non dovrebbe avere più di 2/3 posti. Opportuno è sceglierlo senza isola. Se proprio si ha voglia di dare spazio a momenti di relax, si può acquistare un pouf poggiapiedi o un piccolo sgabello.

NON PERDERTI  Le spugne e i panni da cucina sono pieni di batteri, ecco come disinfettarli

Essenziale è anche mettere in moto la creatività: il divano non è un must have! Soprattutto nel salotto moderno, infatti, ci si può sbizzarrire e, per esempio, dare spazio a una coppia di poltrone.

Tavolini relax salva spazio e multiuso

Quando si parla di arredamento del living, non si possono non chiamare in causa i tavolini relax. In commercio, si possono trovare diverse soluzioni salva spazio e multiuso adatte ai contesti in cui l’estensione dello spazio domestico è particolarmente contenuto.

I cubi aperti su due lati, perfetti per un salotto moderno, possono infatti essere utilizzati sia come piani di appoggio per le tazzine di caffè o i bicchieri di vino da sorseggiare comodamente sul divano, ma anche per riporre, nella parte interna, riviste e libri.

Living e ingresso: come gestire la convivenza tra i due ambienti

Nel momento in cui si chiama in causa l’arredamento di un salotto piccolo, non si può non considerare che, nella maggior parte dei casi, questo ambiente deve convivere con l’ingresso. Essenziale per far sì che il mix in questione sia all’insegna dell’armonia è dare spazio a pochi elementi ma all’insegna della funzionalità. Giusto per fare un esempio, ricordiamo la possibilità di utilizzare i tavolini consolle allungabili per riporre lo svuotatasche dove sistemare le chiavi quando si ritorna a casa.

NON PERDERTI  Crema pasticciera. Allora abbiamo sbagliato sempre tutto, ecco la vera ricetta

I colori perfetti

Una doverosa parentesi quando si punta ad arredare al meglio l’ambiente living di dimensioni non alte riguarda i colori. Premettendo il fatto che il gusto personale deve rimanere sempre il faro di riferimento, ricordiamo che esistono alcuni consigli utili in generale. Tra questi, rientra il fatto di concentrarsi su cromie soft e neutre. Entrando nel vivo delle varie alternative, troviamo il bianco, il grigio, il tortora, il beige (per esaltare al massimo quest’ultimo colore, si può dare spazio al legno e ad altri materiali naturali come il vimini, scelta ideale per creare un’atmosfera di leggerezza nel salotto piccolo).

Legno… e non solo

Abbiamo appena fatto cenno all’utilità del legno come materiale per arredare un salotto di piccole dimensioni. Esiste un’altra alternativa da prendere in considerazione. Quale di preciso? Il vetro! Questo materiale – esattamente come la plastica trasparente, che ha l’oggettivo contro di non essere sostenibile – permette di alleggerire la percezione visiva generale e di “smorzare” la potenza estetica di elementi o accessori in legno, magari anche scuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.