Fornelli Anneriti. Come Pulirli Senza Fatica e senza Detersivi

I fornelli, anche se non sembra, possono essere il biglietto da visita di una cucina.

Anche in considerazione del fatto che, qualora gli ospiti dovessero entrare nel luogo in cui cuciniamo. Vederli anneriti come molto spesso accade, potrebbe essere (all’occhio estraneo) interpretato come segno di scarsa igiene.

Molto spesso non è così e non si riesce mai a trovare un rimedio per risolvere in modo radicale il problema dei fornelli anneriti.

Fornelli Anneriti. Come Pulirli Senza Fatica e senza Detersivi

Invece esistono diverse possibilità che possono aiutarci a far tornare i fornelli esattamente come erano prima.
Un modo molto accreditato tra le casalinghe ma che allo stesso tempo non ci permette di risparmiare dal punto di vista della fatica, è quello di mettere bicarbonato di sodio e olio di gomito su una spugna e strofinare energicamente lungo tutta l’area che ci risulta essere annerita.

Questa operazione può sicuramente aiutarci ma non eliminerà in modo radicale il problema e allo stesso tempo potrà essere molto faticoso.
Munendoci di aceto e di una paglietta d’acciaio, che viene in altri casi denominata ramina e si può reperire anche nei supermercati, potremo risolvere il problema. Impiegando sicuramente meno energie.

NON PERDERTI  Come asciugare i panni in casa e non farli puzzare di umidità

E’ molto facile, infatti, mettere in pratica questo suggerimento. Procuriamoci in primo luogo l’aceto bianco e la paglietta.
Stacchiamo i fornelli che sono anneriti e mettiamoli all’interno di una pentola. Poi ricopriremo interamente il tutto con l’aceto bianco, anche se si tratterà di quantità elevate.

Poi dovremo andare a mettere la pentola in ebollizione, ed ovviamente per fare questo dovremo non utilizzare un fornello che poi andremo a pulire in seguito, mentre metteremo in ebollizione la pentola su un altro fornello già pulito.

Strofiniamo con delicatezza e non necessariamente con grande energia, il fornello una volta conclusa l’ebollizione. Una volta fatto questo i risultati sull’alluminio si vedranno subito e quindi avremo la possibilità di sfoggiare finalmente la cucina che avevamo sempre desiderato.