Sobacha: l’infuso miracoloso indicato per le persone celiache

Ecco arrivato l’infuso incredibilmente potente, che ci aiuta anche a perdere dei chili. Parliamo di un infuso giapponese dal nome Sobacha, il nome deriva dalla combo “soba” che vuol dire grano saraceno e “cha” che invece vuol dire tè.

Sobacha: infuso formato di grano saraceno e acqua ed è del tutto naturale

Quindi parliamo di un infuso formato di grano saraceno e acqua ed è del tutto naturale.

Appunto i giapponesi hanno un abitudine sana, ne bevono una tazza al giorno, tutte le mattine prima di fare colazione per aiutare il loro corpo a purificare la loro pelle, per diminuire lo stress, ed è indicato anche per le persone celiache perché e privo di glutine.

L’infuso sobacha inoltre come abbiamo detto aiuta a perdere peso dandoci un senso di sazietà ed ottimo per eliminare l’acidità proprio per le sue caratteristiche alcaline.

L’infuso sobacha continente molti minerali PPP che favoriscono la pelle, le proteine e il senso di sazietà e il magnesio che aiuta a combattere lo stress, inoltre contenendo diversi minerali e vitamina B.

NON PERDERTI  Depositi di Grasso e Parassiti Ecco Come Eliminarli e Perdere Peso

Il grano saraceno è famoso per il suo elevato contenuto di rutina, glicoside flavonoico presente anche negli agrumi, nei frutti di bosco e negli asparagi.

La rutina aiuta a combattere l’alta pressione, l’arteriosclerosi, il tè al grano saraceno tartaro contiene anche la colina, che è un nutriente essenziale accostabile al gruppo delle vitamine B che migliora il metabolismo, riduce i livelli di colesterolo e abbassa la pressione sanguigna.

La preparazione di questo miracoloso infuso è veramente facile….

La prima cosa da fare tostare in una padella due cucchiai di grano saraceno, e al momento che si sono seccati spegnere la fiamma. Preparare l’acqua portandola ad ebollizione versandola in una tazza aggiungendo i semi seccati lasciando in infusione per circa cinque minuti, zuccherare a vostro piacimento con zucchero, o dolcificante o miele ed ecco che l’infuso sobacha e pronto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *