Retrazione Gengivale. Cause E Rimedi Naturali Per Risolvere Il problema

La retrazione gengivale è un problema piuttosto comune e diffuso. Spesso si ignorano le cause e di conseguenza anche i rimedi.

Questo disturbo avviene nel momento in cui il tessuto gengivale situato attorno ai denti inizia a ritrarsi per via della corrosione.

Così facendo si viene a creare uno spazio prima inesistente che favorisce la proliferazione di batteri all’interno della nostra bocca. Quando la situazione inizia a degenerare, chi soffre di questo problema può accusare un’eccessiva sensibilità al livello delle gengive ed in più può anche avere dolore.

Retrazione Gengivale. Cause E Rimedi Naturali Per Risolvere Il problema.

Trattandosi di un processo molto lento, che peggiora in modo graduale ma tutt’altro che veloce, sono diverse le persone che neppure si accorgono di avere a che fare con questo problema.

Magari continuando a commettere degli errori che non fanno altro che compromettere la situazione. Bisogna immediatamente accorgersi quando il problema insorge.
Facciamo caso ad un’aumentata sensibilità gengivale e dentale, notiamo se ci capita di avere dolore ai denti o se la forma di questi ultimi si sta modificando.

NON PERDERTI  Sobacha: l’infuso miracoloso indicato per le persone celiache

Rivolgendosi per tempo al dentista, il problema può essere efficacemente combattuto effettuando un piccolo intervento chirurgico o rimuovendo la placca.

Rimedi Naturali Per Risolvere Il problema.

Esistono anche dei rimedi naturali per risolvere il problema.

Il tè verde, ad esempio, contiene antiossidanti e più specificatamente catechine, che aiutano a sconfiggere malattie parodontali. Bevendone una tazza ogni mattina riusciremo a combattere il problema, facendo sgonfiare sempre di più le gengive.

L’aloe vera inoltre, tra i tanti benefici per la salute, ha anche quello di aiutare la nostra pelle e di prevenire le infezioni grazie alle sue capacità antibatteriche. Ed è quindi un rimedio naturale consigliato in caso di retrazione gengivale.

Per concludere, possiamo utilizzare l’oil pulling, ossia lavare i denti con l’olio di sesamo facendo poi dei gargarismi. Il dolore diminuirà subito e ci aiuterà anche a combattere il problema. Non dimentichiamo però di rivolgerci al nostro dentista.