Le relazioni terminano quando non si evolvono

nonsolodonna 1

Come spesso ci accade di pensare, ogni relazione, ha una sua funzione specifica, che va individuata nella vita di ognuno di noi e dunque nel suo percorso. Le relazioni sia esse d’amore, d’amicizia o altro, esistono e vengono a nascere, per uno specifico motivo e non per caso. Purtroppo a volte queste relazioni terminano, ma non sappiamo il perchè.

Le relazioni terminano quando non si evolvono

Infatti può accadere che il destino aveva prescritto per noi, che avremmo dovuto incontrare una persona speciale.

Difatti quando conosciamo qualcuno, gli deleghiamo un ruolo nella nostra vita. Ad esempio: quando conosciamo un amico (in particolare quando incontriamo colui che sarà il nostro miglior amico) questo può diventare per noi il sostituto di una figura che, nella vita, non abbiamo avuto, ad esempio: un fratello o una sorella.

E quindi quando incontreremo una persona e gli affideremo il compito di diventare un fratello o una sorella per noi, la relazione che avremo, si instaurerà sulla comprensione, l’ascolto e l’affetto reciproco.

NON PERDERTI  Lo stato migliore della vita non è essere innamorati ma stare tranquilli

La stessa cosa accade nelle relazioni amorose infatti spesso deleghiamo al partner il ruolo di una madre o di un padre a seconda di ciò che abbiamo o non abbiamo avuto nella nostra vita.

Difatti le relazioni vivono una continua evoluzione, infatti nascono e crescono, durante la crescita, si soddisfa il nostro bisogno primario, ovvero, quello di avere accanto la figura che più desideriamo.

Quando riusciamo a superare e dunque ci sentiamo appagati dalla figura che abbiamo delegato all’altra persona, le relazioni terminano.

È solito sentir dire che si guarisce da un male soltanto quando incontriamo una persona che ha vissuto la nostra stessa esperienza e ci capisce alla perfezione , questo accade quando incontriamo una persona uguale a noi e riusciamo a curarci a vicenda.

Le relazioni più durature , sono quelle dove non ci si aspetta che una persona si comporti in un determinato ruolo e dunque non gli viene affibbiato il ruolo di nessuno, ma diventa semplicemente la persona che vogliamo al nostro fianco, sia come amico che come partner.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *