Come eliminare e prevenire la formazione di ragnatele in casa

In Italia, abbiamo tutti un problema comune, parliamo della comparsa e invasione di insetti all’interno della nostra abitazione. In particolare, gli insetti che più troviamo in casa sono i ragni. Di seguito troviamo le formiche, le zanzare e gli scarafaggi. Non sempre la loro presenza dipende dal livello di pulizia della nostra abitazione, talvolta vi sono altri motivi per cui questi insetti fanno ingresso.

Per quanto riguarda i ragni, sicuramente, sono insetti quasi del tutto innocui; dipende sempre dalla tipologia di ragno, ma generalmente non sono pericolosi per gli esseri umani.

Come eliminare e prevenire la formazione di ragnatele in casa.

Tra le tante cose, sono ancora più fastidiosi perché producono le cosiddette ragnatele, una rete di filo prodotto dall’animale stesso, per raccogliere insetti e nutrirsene. Infatti, non per tutto sono inutili, ci liberano dagli insetti che generalmente ci infastidiscono in casa, tipo zanzare, farfalle, libellule e altri insetti volanti.

Ma come liberarsene una volta per tutte? Partiamo dal presupposto che prima di tutto, è necessario eliminare la loro abitazione, dunque le ragnatele che li ospitano.

NON PERDERTI  Come pulire casa in 30 minuti: trucchi e consigli per pulizie veloci ed efficaci

Prima cosa, possiamo armarci di scopa e panno usa e getta, oppure un aspirapolvere a tubo, basterà eliminare tutte le ragnatele presenti nella casa con la scopa o con l’aspirapolvere.

Vi consigliamo un panno usa e getta, poiché anche i ragni si riproducono e sulla loro ragnatela potrebbero esserci delle uova che potrebbero causare la nascita di altri. E fin qui credo che tutti utilizzino questi metodi per liberarsi dei ragni, ma come evitare che si formino continuamente e che quindi popolino di nuovo la vostra abitazione vi sono determinati accorgimenti.

Come ad esempio è necessario sigillare e chiudere per bene le fessure dei propri infissi, quindi finestre e porte, qualsiasi spazio da cui possano accedere tutti gli insetti. Importante ancora di più è tenere in ordine la propria abitazione, poiché il caos, favorisce il loro sviluppo, si nascondono perfettamente tra il disordine.

Oppure, è possibile spargere degli aromi particolari che questi insetti odiano particolarmente, ad esempio, olio essenziale di tabacco, menta e cedro, basterà spargerli dove notate la loro presenza