Quando i Chili di Troppo Segnalano Un Problema Emotivo

Può capitare di metterci davanti allo specchio e di vedere quei chili di troppo che abbiamo sempre cercato di evitare. Non è un problema legato all’alimentazione, non siamo eccessivamente golosi, non abbiamo patologie ormonali o endocrine.

Spesso infatti il responsabile di quanto accade è soltanto un drastico cambiamento nella nostra vita. Basta infatti un incidente, un lutto, un qualunque evento destabilizzante, persino come un litigio in famiglia per innescare un meccanismo dal quale è difficile uscire.

Risolvere i chili di troppo con un aiuto psicologico

La gente all’esterno vede soltanto una persona con qualche chilo in più, ma soltanto noi sappiamo quale è realmente la verità. Il cibo infatti diventa fin da quando nostra madre ci allatta per calmarci quando, da neonati, piangiamo, un rifugio ed un luogo sicuro.

Ed è questo quello in cui si trasforma anche quando stiamo affrontando un periodo buio della nostra vita a causa di un cambiamento brusco che non ci aspettavamo.

NON PERDERTI  Nimesulide (Aulin) vietata in mezza Europa tranne che in Italia (grazie Aifa)

I pasti diventano un’occasione di vita, il dolce ci coccola mentre le spezie ci aiutano a non pensare a ciò che sta succedendo di negativo nella nostra vita.

I chili di troppo sono esattamente tutte quelle preoccupazioni e quei dolori di cui non riusciamo a liberarci, sono un peso in più da portare sulle spalle e spesso non siamo consapevoli che il problema è il dolore, non è la golosità o l’alimentazione errata.

Non basta, di conseguenza, affrontare una dieta rigida e rigorosa per risolvere il problema. Come abbiamo detto, il problema non era il cibo ma il problema emotivo che era presente a monte. Cosa ci ha portato a voler cercare un conforto ed un rifugio nell’alimentazione?

Quale problema ha scatenato tutto questo?

Sono domande che dobbiamo porre a noi stessi e se lo riteniamo opportuno, anche ad uno psicoterapeuta al quale rivolgerci. Il cibo è solo un conforto ed un calmante, ma il problema è un altro e bisogna risolverlo.