Bloccare le persone sui social non è sinonimo di immaturità ma voglia di pace

Ma perché le persone evitano il confronto e preferiscono bloccare le persone sui social ?

Magari tra gli adolescenti questo è un atteggiamento normale, ma tra adulti può essere maturo?

Tante volte bloccare le persone sui social e anche il modo per trovare un po’ di pace evitare di star male.

Non è immaturo, ma la tua serenità è più importante di qualcuno che si può offendere.

Nei social network c’è una percentuale di falsità molto alta, sono persone che davanti ti fanno una faccia e dietro te ne fanno ancora un’altra. Magari sono persone conosciute nelle chat e crediamo che siano dei nostri amici non rendendosi conto che i nostri veri amici sono nella realtà nella vita di tutti i giorni.

I social network stanno diventando talmente tanto importanti che stiamo perdendo il piacere di ridere scherzare con una persona leggere un libro farsi una partita di carte in compagnia di qualcuno.

Tante volte anche le cose molto banali come trovare una ricetta, saper il significato di una parola non si usa più un vocabolario o un libro, ma si usa lo smartphone con la aiuto di Google.

NON PERDERTI  Il tempo è un giudice molto saggio

La nostra vita si sta allontanando dai rapporti sociali e non ce ne rendiamo conto, perché pensiamo che gli amici di Facebook di Twitter di Instagram solo quelli gli amici veri, rendendoci conto che sono soltanto dei conoscenti dei amici virtuali che lasciano delle faccine dei Like, dei gif e poi dopo usano quella cattiveria gratuita per poter sparlare di noi.

Non facendosi problemi se ci devono mettere in cattiva luce creare storia non vere.

Nella vita reale si chiudono relazioni importanti storie importanti senza rimpianti quindi si può bloccare una persona sui social e non avere dei sensi di colpa.

Tante volte è buono prendersi una pausa un distacco da questo mondo virtuale il relazionandosi con la realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *