Bear, il cane eroe che ha salvato centinaia di koala

Dall’Australia, terra che ormai, da qualche mese non trova pace, a causa dei roghi che la devastano, arrivano storie strappalacrime, sui salvataggi degli animali che abitano le foreste.

Oggi vi racconteremo un’altra storia molto emozionante, che riguarda proprio uno degli animali più amati degli esseri umani: un cane.
Bear, è il cane paladino della giustizia, che ha fatto parlare tutto il web, commuovendo anche moltissimi utenti che hanno condiviso la sua storia pazzesca.

Bear, il cane eroe che ha messo in salvo dei koala

Bear il cane eroe, ha salvato alcuni koala che erano bloccati nelle foreste in fiamme dell’Australia. L’olfatto canino, di Bear, ha permesso lui, di salvare dei Koala che rischiavano la vita tra le fiamme.

Sono ormai settimane che Bear lavora con la polizia locale per trovare e portare di conseguenza, in salvo, dei koala, che rischiano la propria vita, le notizie che ci arrivano dall’Australia riportano numeri di vittime allarmanti.

NON PERDERTI  L'intelligenza si eredita dalla madre. Lo dice la Scienza

Questi incendi costanti, hanno distrutto quasi l’ottanta per cento dell’habitat dei koala, di conseguenza, non solo riducendo al minimo i posti dove rifugiarsi, ma causando numerose vittime innocenti.

E’ una vera e propria tragedia per il pianeta e per questa specie protetta, già da tempo a rischio di estinzione, ad aiutarli a sopravvivere, c’è Bear, un cane pazzesco che li porta in salvo da qualche settimana.

Bear, ha sei anni ed è un incrocio tra un border collie e un koolie, possiamo dire che “lavora” presso l’ente detection dogs for conservation, quest’ente si occupa di addestrare cani, affinché riescano a portare in salvo determinate specie di animali.

Bear il cane eroe compie il suo lavoro ben attrezzato, con delle protezioni per le zampe che le proteggono dal terreno bollente ancora in fiamme.

E’ solo grazie al suo olfatto se riesce a portare in salvo centinaia di koala alla settimana, è considerato un vero e proprio eroe a quattro zampe, che però, prima di essere accolto presso questo ente, ha passato periodi molto tristi.
Infatti, Bear, fu abbandonato dai suoi vecchi padroni, il canile che si occupava di lui però, ha subito pensato di farlo adottare dal detection dogs for conservation, così da permettergli di condurre una vita da eroe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *